Scrivi qui la tua mail
e premi Invio per ricevere gratuitamente ogni mattina la nostra rassegna stampa
«Nacque il tuo nome da ciò che fissavi». Il nome, l’identità del Meeting in questi giorni sono nati e sono cresciuti da uno sguardo limpido e desideroso di imparare dalla realtà. Ci ha indicato per primo la strada papa Francesco, con gli esempi di Zaccheo, della Veronica e dell’Innominato manzoniano, auspicando…
Pubblicato in News
I 19 martiri di Algeria, beatificati l’8 dicembre scorso, potevano tutti andarsene, ed evitare così il martirio. Invece sono rimasti. Perché? Nel testamento, padre Christian de Chergé, priore del monastero trappista di Tibhirine, ha scritto: La mia morte, evidentemente, sembrerà dare ragione a quelli che mi hanno rapidamente trattato da…
Pubblicato in Articoli
“Quarant'anni fa c'erano due Europe da conciliare e un muro da abbattere. Oggi c'è un'Europa da riguadagnare e tanti nuovi muri che si stanno costruendo”. Con una felice sintesi, il presidente della Fondazione Meeting Emilia Guarnieri, ieri, nel discorso inaugurale, ha ripercorso il cambiamento d'epoca che c'è stato dalla prima…
Pubblicato in Articoli
«Fu guardato e allora vide, se non fosse stato guardato, non avrebbe visto». Con queste parole di sant’Agostino papa Francesco nel suo messaggio legge il titolo del quarantesimo Meeting per l’amicizia fra i popoli, che si inaugura domenica 18 agosto nella Fiera di Rimini con il titolo «Nacque il tuo nome da…
Pubblicato in News
Districarsi nel programma del Meeting (apre domenica in Fiera sul tema “Nacque il tuo none da ciò che fissavi”) è diventato sempre di più un'impresa. Basta un dato per capirlo: 180 incontri in sette giorni. Ed anche con le mostre non si scherza: una ventina. Come orientarsi in questa vastità?…
Pubblicato in Articoli
Ci sarà anche un gruppetto delle sue amiche a condurre le visite guidate. Per loro Sandra Sabattini è stata più che una santa della porta accanto, secondo la felice espressione di papa Francesco. È stata un'amica con cui hanno chiacchierato, con cui si sono confidate, con cui hanno mangiato insieme,…
Pubblicato in Articoli
«Ho incontrato un uomo che speravo ci fosse». La frase di don Giancarlo Ugolini, di cui quest'anno ricorre il decimo anniversario dalla morte, è del 1985 ed è tratta da una intervista a Settepiù, settimanale riminese di area comunista. L'uomo a cui si riferisce è don Luigi Giussani, il fondatore…
Pubblicato in Articoli
Il Meeting di Rimini? «E' innanzitutto un ambiente di vita, un ambiente morale. Non solo una serie di conferenze alle quali si assiste. - afferma il sociologo Salvatore Abbruzzese, docente di Sociologia della Religione all’Università degli Studi di Trento - È una modalità di attenzione al nostro Paese, a ciò…
Pubblicato in Articoli
«I quarant'anni del Meeting? Sono stati anni in cui parole come incontro, dialogo, identità, costruzione comune, bellezza, creatività non sono stati solo temi di dibattito, ma esperienze condivise tra centinaia di migliaia di persone». Così Emilia Guarnieri, presidente della Fondazione Meeting per l'amicizia fra i popoli, sulla manifestazione che quest'anno avrà…
Pubblicato in Gallery
Chi non si sente orfano o smarrito perché al Meeting non ci saranno Conte, Di Maio e Salvini, può approfittare dell’assenza dei big della politica (del resto sempre accusati di inquinare il raduno o di distrarre l’attenzione da ciò che conta) per seguire i molti, davvero tanti, percorsi culturali offerti…
Pubblicato in Articoli
Pagina 1 di 4


Le vostre foto

Rimini by @lesina, foto vincitrice del 7 settembre

#bgRimini

Le nostre città con gli occhi di chi le vive. Voi scattate e taggate, noi pubblichiamo. Tutto alla maniera di Instagram