La settimana, 18 novembre 2017

Alla fine, Marco Mussoni, il consigliere comunale del Movimento 5Stelle a Santarcangelo, coinvolto in un’indagine per uso indebito di carte di credito, si è dimesso. La sua compagna con la sorella, addette alle pulizie, si sarebbero impossessate delle carte altrui e le avrebbero usate per pagamenti durante shopping a cui avrebbe partecipato anche il consigliere. Marco Pantani, la Cassazione conferma l’archiviazione del Tribunale di Rimini delle indagini partite a seguito di un esposto della famiglia, in cui si ventilava l’ipotesi che il campione sarebbe stato ucciso. Veleni al Club nautico di Rimini. Domenica scorsa si è dimesso il direttivo, per contrasti tra i cinque consiglieri di maggioranza, in particolare l’ex presidente Santolini, e i quattro consiglieri di minoranza, che segnalano un bilancio in rosso per 80mila euro.

La settimana, 11 novembre 2017

Il comune di Rimini sarà chiamato a risarcire i genitori dei bimbi dell’asilo ‘Il delfino’, dove lavorava l’insegnate arrestata e ora sotto processo per maltrattamenti. I giudici della Corte d’appello hanno liberato il killer Dritan Demiraj, il pasticcere albanese accusato del duplice omicidio di Lidia Nusdorfi e Silvio Mannina. A seguito di un pestaggio subito nel carcere di Parma (dove scontava la condanna in primo grado all’ergastolo), non è più capace di stare in giudizio. Indagato un pastore sardo, sospettato di aver ucciso e appeso un lupo alla pensilina della fermata del bus di Ospedaletto.

La settimana, 4 novembre 2017

Sul colle di Covignano si sono concentrate diverse attenzioni a inizio settimana, vuoi per la scoperta di un campo di cannabis da 2mila metri quadrati, vuoi perché il comune di Rimini ha sbloccato la riqualificazione del parco della Galvanina, che diventerà anche centro termale. A tema, poi, la sicurezza: il sindaco di Rimini Andrea Gnassi ha incontrato a Roma il ministro dell’interno Marco Minniti che gli ha promesso di dare una svolta definitiva alla vicenda del trasloco della questura in via Bassi e anche di alzare la classificazione della questura di modo da poter avere in pianta stabile un numero maggiore di uomini e mezzi. Gnassi a Roma ha parlato anche con il direttore del demanio Roberto Reggi ottenendo il trasferimento al comune di nuovi beni, tra cui il lungomare Spadazzi.

La settimana, 28 ottobre 2017

Amaro risveglio lunedì con la notizia della morte di un 24enne a Riccione, a causa di una caduta dallo scooter su cui la notte tra sabato e domenica percorreva viale Veneto. Polemiche per le immagini della tragedia diffuse in diretta Facebook da un riccionese, ora indagato dalla procura di Rimini. Arrestato per violenza sessuale un barelliere dell’ospedale di Cattolica. Avrebbe abusato della 25enne appena uscita dalla sala operatoria. Otto anni di reclusione per Edson Tavares che, dopo i 9 presi per l’aggressione con l’acido a Gessica Notaro, l’altro giorno è stato condannato anche per stalking.

La settimana, 21 ottobre 2017

Due chiese della diocesi sotto i riflettori. Sant’Agnese in corso Garibaldi a Rimini sarà venduta alla comunità ortodossa rumena, San Francesco della rosa a Sant’Agata è andata in fiamme, distrutta l'abside. L’incendio sembra doloso. Butungu, responsabile con tre complici degli stupri di Miramare e altre rapine e aggressioni, sarà processato per direttissima il 10 novembre. Bellaria sotto choc per il suicidio dell’ispettore della polizia municipale Attilio Sebastiani. Sarà Radio Deejay a curare il cartellone delle festività natalizie per Riccione, in particolare per la notte di Capodanno

La settimana, 14 ottobre 2017

Sono stati due i temi a tenere banco. Il dibattito sulla partecipazione dei cittadini alla vita politica, con la riproposizione dei vecchi quartieri, o qualcosa di simile, aperto in commissione. E la lettera di messa in mora inviata dal comune di Rimini, con la firma del vicesindaco Gloria Lisi, agli ex amministratori di Aeradria, la fallita società di gestione del Fellini. Tra essi anche il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, perché il comune era tra gli enti presenti in cda.

La settimana, 7 ottobre 2017

La prima udienza del processo a Guerin Butungu, l’unico maggiorenne tra i quattro aggressori e stupratori di Miramare, ha catalizzato buona parte della settimana, sia con i suoi difensori fermi nella decisione di sfilarsi dal processo per direttissima chiesto dalla procura, sia per le rivelazioni di uno dei minorenni della gang. A lui, Guerin avrebbe confidato di “aver ucciso molti uomini in Congo”. E sarebbe per questo che poi se ne sarebbe venuto in Italia. Il sindaco di Bellaria Enzo Ceccarelli è indagato per abuso d’ufficio. Ha votato per il nuovo piano spiaggia, ma non avrebbe potuto per via di un parente concessionario.

La settimana, 30 settembre 2017

Lunedì la notizia della denuncia della studentessa argentina stuprata sabato sera a Rimini. In città con il progetto Erasmus, la ragazza sostiene di essere stata drogata e violentata. Avrebbe bevuto qualcosa e non ricorderebbe più nulla. Visitata in ospedale, porta i segni di un possibile stupro. Butungu ha confessato dal carcere di Pesaro, dove è rinchiuso: ha ammesso stupri, aggressioni e rapine del 26 agosto, nonché la rapina con tentato stupro del 12 agosto. Chiesti 21 anni per Edson Tavares: 9 per stalking e 12 per l’aggressione con l’acido ai danni di Gessica Notaro. Sono 25 i bimbi delle scuole a Rimini non in regola con i vaccini, e quindi sospesi. Se i genitori non regolarizzeranno la situazione, i piccoli non potranno tornare a scuola.

La settimana, 16 settembre 2017

Una donna ricoverata per malaria all’ospedale Infermi di Rimini. La 39enne di origini africane è incinta ed è appena rientrata da un viaggio nel suo paese. Risiede a Forlì. Nel Pd si discute di candidature per la guida del partito a livello provinciale. In ottobre il congresso. E’ fallita a Cmv, la cooperativa muratori di Verucchio. Tra i beni posseduti che finiranno all’asta anche la colonia Bolognese sul litorale sud di Rimini. Polemiche sulla decisione di cessare le quote di Unirimini da parte di alcuni enti pubblici e sui progetti del Parco del mare. Secondo il consigliere comunale Gioenzo Renzi, il progetto di riqualificazione del lungomare di Rimini non sarebbe altro che una colata di cemento. Ryanair, i riminesi appiedati dal colosso dei cieli si stanno organizzando per la battaglia legale.

La settimana, 16 settembre 2017

Butungo, il capo del branco del doppio stupro di Miramare, sarà portato alla sbarra entro sei mesi per aggressione e violenza sessuale e risponderà anche della tentata violenza a una coppia di Legnano e della rapina due turisti bolognesi. Chiesto il rinvio a giudizio per la maestra Loredana Pacassoni, accusata di maltrattamenti nei confronti di alcuni bimbi del nido dell’asilo comunale Delfino. Dopo gli stupri, Rimini è tornata alla ribalta della cronaca nazionale per il regolamento sull’abbigliamento approvato dall’istituto Belluzzi. Vaccini, Rimini resta fanalino di coda in Emilia Romagna con l’84,2 per cento di bimbi in regola con i doveri sanitari.

La settimana, 2 settembre 2017

Caccia al branco che ha stuprato una turista polacca e una transessuale peruviana, nonché aggredito con un collo di bottiglia il fidanzato polacco della prima vittima. Si tratterebbe di quattro persone, un africano e tre nordafricani che parlano correttamente italiano. Le loro facce sono state riconosciute dalle vittime. E’ andato deserto il bando da 53 milioni di euro della prefettura per l’ospitalità dei profughi a Rimini nei prossimi due anni. Non hanno partecipato nemmeno Caritas e Papa Giovanni perché, secondo loro, favorirebbe le realtà di grandi dimensioni. Lavoro, in provincia crescono le assunzioni, con 6.660 ingressi tra agosto e ottobre, e anche le imprese gestite da stranieri.

La settimana, 26 agosto 2017

Il Meeting dell’amicizia fra i popoli ha portato a Rimini big della politica, tra cui il premier Paolo Gentiloni con il solito codazzo di ministri e politici, qualche potente della terra, come Jens Stoltenberg, segretario generale della Nato, e tanti testimoni di Fede, dall’amministratore di Terra Santa Pierbattista Pizzaballa, al segretario di Stato Vaticano, Pietro Parolin, passando per la suora missionaria Rosemary Nyirumbe. Fuori dalla fiera la quotidianità riminese si è concentrata sui lavori al ponte di Tiberio. C’è un secondo esposto, presentato da Italia nostra, e la procura ha aperto un fascicolo d’indagini. Ma a preoccupare di più sono i due finti turisti algerini arrestati per aver fornito false generalità. Sono stati sorpresi mentre si aggiravano con fare sospetto attorno al Grand Hotel.

La settimana, 19 agosto 2017

Reduce dal pienone di Ferragosto, trascorso anche con pochi problemi di sicurezza, Rimini affronta un nuovo caso di odio razziale. Una 39enne senegalese, incinta, è stata rapinata sul bus del suo cellulare e poi spintonata fino a cadere a terra alla fermata di viale Principe Amedeo da una coppia di ragazzi (agli arresti) che l’ha anche insultata pesantemente. Qualche sera fa il piromane seriale attivo dalla primavera in zona Casetti ha agito anche al Campo don Pippo.

La settimana, 12 agosto 2017

Carim. Polemiche a distanza tra il Fondo Atlante e Cariparma e urla da vicino all'assemblea dei soci tra i piccoli azionisti e il presidente Bonfatti. Il cda della banca ha ricevuto dai soci il mandato per gestire la ricapitalizzazione di 80 milioni che coinvolgerà il Fondo Interbancario. Ha destato clamore il caso della profuga 18enne violentata da un africano in un bagno della stazione di Cattolica, città che la ragazza ospite di una comunità di Rimini frequenta quotidianamente per uno stage. E’ scattata la caccia all’uomo. Il Comune di Riccione dall’11 al 27 agosto ha deciso per una deroga agli orari della musica nei locali, fino all’1,30 e al Marano fino alle 2,30, ma ha anche chiuso il Mojito 2 per otto giorni per l’abituale musica fuori orario.

La settimana, 29 luglio 2017

Al centro del dibattito la parata del Rimini summer pride di oggi. Da un lato attivisti gay e sostenitori, dall’altro il comitato Scopelli. Negli ultimi giorni si è aggiunta Forza nuova. Poche novità, ma molta attesa per quel che ne sarà della Carim. Il comune ha rivelato dove sorgeranno le microaree nomadi. Straordinario il ritrovamento di un’anfora romana in mare da parte dei sommozzatori della guardia di finanza.

La settimana, 22 luglio 2017

Si inizia con il giro di vite per i bagnini che non hanno rispettato l’ordinanza del comune di Rimini per l’illuminazione notturna della spiaggia. Tre gli operatori balneari multati. Verso la chiusura il bar del Turquoise, che ha dato da bere a minorenni. Ai gestori del Settebello il nuovo cinema Fulgor, secondo l’esito del bando. Rallenta la trattativa tra Carim e Credit agricole per la vendita della banca riminese. Si chiude con l’esposto contro il progetto della passerella sul porto canale e con le nuove polemiche sulle casette per i nomadi del campo di via Islanda dopo che il comune ha rivelato le zone dove sorgeranno.

 

La settimana, 15 luglio 2017

Panico a viale Vespucci, dove domenica per qualche attimo si è temuto un attentato terroristico. Un uomo con la barba alla guida di un furgone ha percorso diversi metri vagando a zig zag, non fermandosi all’alt dei carabinieri. E’ stato arrestato dopo un inseguimento e una colluttazione. Non si trattava di un militante dell’Isis, era ‘solo’ ubriaco. Per il resto i grandi eventi d’inizio estate sono filati via lisci dal punto di vista della sicurezza, come ha fatto notare prima la questura, poi anche il sindaco di Rimini Andrea Gnassi. Il Cipe ha liberato 10 milioni di euro per l’acquisto di 9 vagoni del Trc. Il sindaco di Riccione, Renata Tosi, ha presentato la sua giunta bis.

La settimana, 8 luglio 2017

Aeradria, tutti rinviati a giudizio ad eccezione dell’ex presidente della provincia Nando Fabbri (reati in prescrizione) e del consulente Stefano Fabbri prosciolto per non aver commesso il fatto. In sette hanno patteggiato. Per tutti comunque, alla sbarra da gennaio 2018, cade l’accusa di associazione a delinquere e per tutti i politici coinvolti si apre la possibilità della prescrizione dei reati imputati. Spese pazze in Regione, a processo anche gli ex consiglieri regionali Marco Lombardi e Gioenzo Renzi. Opposizioni polemiche sui lavori  per la costruzione di una passerella al porto canale di Rimini che ha previsto la realizzazione di alcune buche su mura antiche. Indagati 4 educatori di un centro estivo del riminese: non avrebbero tenuto a bada i bulletti.

La settimana, 1 luglio 2017

Renata Tosi si è rimessa la fascia tricolore ed è rientrata nel pieno delle sue funzioni: ha imbiancato le strisce blu dei parcheggi, ha bloccato i pagamenti del passi carrai, si prenderà sul groppone i profughi che spetta a Riccione ospitare. Il Pd del post batosta elettorale ha parlato molto di sé. “Siamo antipatici”, ha detto il segretario Juri Magrini. “Dobbiamo aprirci di più”, ha detto il presidente della giunta regionale Stefano Bonaccini. “Siamo pronti”, hanno risposto i sindaci di Rimini, Cesena e Forlì. Gessica Notaro in tribunale ha testimoniato contro Edson Tavares, alla sbarra per stalking. La ragazza ha raccontato dell’aggressione subita e dell’amore per l’ex capoverdiano. A San Marino condanne vip a conclusione del processo sul conto Mazzini. Coinvolti otto ex segretari di Stato.

La settimana, 24 giugno 2017

Nuovi guai per mamma Ebe. Un’impiegata forlivese di 37 anni l’ha denunciata per averla sottoposta a trattamenti contro la sterilità. Sono partiti lunedì i festeggiamenti per il seicentesimo compleanno di Sigismondo Malatesta con uno show di fuochi artificiali. “Mi auguro che al ballottaggio vinca Renata Tosi”. Così Mariano Gennari, il sindaco grillino di Cattolica. Replica dei 5Stelle riccionesi che hanno dichiarato di non sostenere alcun candidato al secondo turno. Domani infatti riaprono i seggi a Riccione.

La settimana, 17 giugno 2017

A Riccione le urne del primo turno decretano il ballottaggio tra Renata Tosi e Sabrina Vescovi. Si torna a votare il 25 giugno. La campagna elettorale è già ripartita molto agguerrita. Riccione fa il giro del mondo per via delle immagini della Notte Rosa 2014 in cui viene intervistato il terrorista islamista Youssef Zaghba, turista tra tanti (allora). Il vescovo Lambiasi è preoccupato per le sorti di Carim o meglio dei dipendenti della banca. Dalla Fondazione l'annuncio: entro luglio una proposta definitiva per la vendita.

La settimana, 10 giugno 2017

Si parte sull’onda dello sgomento per l’attacco terroristico a Londra (7 morti e 48 feriti) e dai racconti dei riminesi testimoni della follia omicida dei terroristi. Anche a Rimini, gli eventi dell’estate saranno blindati dal nuovo protocollo del capo della polizia Franco Gabrielli, fatto proprio dal ministero dell’Interno. La commissione parlamentare antimafia in trasferta a Rimini a inizio settimana ha confermato l’allarme criminalità per la riviera. “Qui c’è più mafia di quanta ne abbiamo trovata”, ha dichiarato il presidente Rosy Bindi.

La settimana, 3 giugno 2017

Nove stranieri ben integrati nel tessuto romagnolo sono indagati dalla Dda di Bologna per associazioni con finalità di terrorismo e di sovversione dell’ordine pubblico. Sono sospettati di aver finanziato l’Isis. Si tratta di commercianti e piccoli imprenditori del settore alimentare. Quattro sarebbero ‘noti’ alla Digos di Rimini. Attacco hacker al comune di Misano. Tutto è accaduto la notte tra domenica e lunedì. Sono stati 45mila i messaggi infetti o spam recapitati al sistema informatico dell’istituzione nel giro di una nottata. Sul fatto indaga la polizia postale. Carabinieri al convegno no-vax promosso dall’associazione ‘Eppur si muove’ lunedì al Supercinema di Santarcangelo. Quattrocento le persone in sala, altrettante fuori. Un numero importante che ha richiesto la presenza delle forze dell’ordine. L’ex sindaco di Riccione, Renata Tosi (ricandidata da Noi riccionesi) è indagata per alcuni abusi edilizi nella palazzina di proprietà della sua famiglia.

La settimana, 27 maggio 2017

A Manchester un terrorista islamista si è fatto esplodere al concerto di Ariana Grande. Ventidue morti, decine di feriti, tra cui alcuni bambini. Nicky Hayden è morto all’ospedale di Cesena, dove era stato ricoverato la settimana precedente, a seguito di un grave incidente in bici a Misano. Dimesso ieri dall’ospedale di Rimini Valentino Rossi, era stato ricoverato dopo una caduta mentre faceva motocross giovedì sera. Nulla di grave. Il Rimini football club ha un nuovo allenatore, Simone Muccioli.

La settimana, 20 maggio 2017

Ore d’angoscia per la sorte del campione del Motogp Nicky Hayden. Mercoledì, verso le 14, lo statunitense è rimasto coinvolto in un incidente stradale a Misano Adriatico, sulla via per Tavoleto. E’ ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena con un danno cerebrale gravissimo, oltre che innumerevoli fratture in tutto il corpo. Troppo debole per essere operato si trova in coma farmacologico. Elezioni in fondazione Carim. Eletti i tre membri del cda, il presidente Linda Gemmani in minoranza dopo la decisione di chiedere i danni ai cda sotto processo per il commissariamento della banca. Mentre in tribunale c’è attesa per i rinvii a giudizio degli indagati eccellenti nel crac Aeradria, la nuova società di gestione dell’aeroporto Fellini di Rimini, Airiminum, auspica finanziamenti pubblici per il co-marketing.

La settimana, 13 maggio 2017

Quattro arresti e undici denunce, questo il bilancio del Music inside festival in Fiera a Rimini nel week end, come anteprima del salone dedicato al mondo delle discoteche, Music inside Rimini. Clima teso in fondazione Carim: rinviato il voto del consiglio generale per rinnovare il cda, dove le poltrone passano da cinque a tre. Il capo della polizia Franco Gabrielli ha detto si al trasloco della questura in via Bassi, ora solo ostacoli burocratici da superare.

 

La settimana, 6 maggio 2017

E’ tensione sui nomadi in consiglio comunale a Rimini sul piano di chiusura di via Islanda e il trasferimento di una famiglia sinta per quartiere. Sangue sulle strade, da Miramare, dove un albanese ha feriti accoltellandoli due connazionali per gelosia, a Marina centro dove un ubriaco ha ferito sempre con un coltello i proprietari di un bar che non volevano più servirgli da bere. L’aeroporto di Rimini perde i collegamenti con la Germania per la scarsità delle prenotazioni. Dalla Regione si torna a parlare di co-marketing, Airiminum approva.

 

La settimana, 22 aprile 2017

Martedì pomeriggio, travolta dalle onde, una barca a vela salpata da Ravenna si è schiantata sul molo del porto di Rimini, tentando di rientrare a causa delle condizioni proibitive del mare e di un guasto al motore. Tutto veneto l’equipaggio, quattro persone sono morte, due si sono salvate. Erano partiti per raggiungere Trapani. La procura di Rimini indaga per naufragio colposo. Gessica Notato è andata in tv e ha mostrato il suo viso sfregiato. Sui giornali la settimana era partita con le notizie del pienone di Pasqua in alberghi e ristoranti.

La settimana, 8 aprile 2017

Lunedì la notizia di due vittorie. Il Rimini football club passa in serie D e l’ex premier Matteo Renzi si aggiudica il maggior numero di delegati per il congresso Pd. Alla fine si è scoperto che a mettere nella valigia il cadavere della 27enne russa morta per anoressia è stata sua madre. La donna subito dopo era fuggita a Mosca, ma oggi rientrerà a Rimini per mettersi a disposizione degli investigatori. Aeradria, la Cassazione ne conferma il fallimento, così come conferma il sequestro di 650mila euro agli indagati vip. Carim, la banca sarà venduta dopo Pasqua. Intanto, nel processo agli ex amministratori, i giudici hanno dato l’ok alla perizia contabile.

La settimana, 25 marzo 2017

Non è cinese, ma dell’est. Ha 27 anni ed è morta a causa dell’anoressia. Autopsia e identificazione per il cadavere del trolley blu. Il nome resta top secret. Presentata l’offerta per l’acquisto di Carim da parte del fondo internazionale, con base a Londra, JC Flowers: 150 milioni di euro. Congresso Pd, Renzi è in vantaggio nei circoli riminesi. Il commissario prefettizio di Riccione ha presentato il bilancio consuntivo 2016. C’è un avanzo che supera gli 8 milioni, ma nel 2017 aumenterà la tassa sui rifiuti.

La settimana, 25 marzo 2017

Carim, il fondo interbancario per la tutela dei depositi non interverrà nella ricapitalizzazione. Lo ha confermato il direttore del fondo Salvatore Maccarone: “Manca via libera Bce”. Aggressione a Marina centro. Un 29enne riminese con problemi psichiatrici ha prima accoltellato, poi investito due volte con l’auto, un richiedente asilo nigeriano. Prevista una grande manifestazione in città contro il razzismo. Riccione, Sabrina Vescovi è il candidato sindaco del Pd alle prossime elezioni amministrative.

La settimana, 18 marzo 2017

La campagna elettorale a Riccione a pieno ritmo. C’è FI regionale che scarica Tirincanti e annuncia il sostegno a Renata Tosi. Ci sono Pizzolante e il Pd che si alleano e discutono. Tassisti alla riscossa, vogliono il Fellini. Airiminum gli aumenta il pedaggio , ma loro presentano la contromossa: tagli del 20% delle tariffe se i gestori dell’aeroporto eliminano il pedaggio.

La settimana, 11 marzo 2017

In diretta su Rete 4 lunedì sera, un servizio su La7 al pomeriggio del martedì. Rimini è andata in tv questa settimana, ma non come capitale delle vacanze, in vista dell’imminente stagione estiva, bensì per il movimento popolare che si è formato sulla questione della chiusura del campo nomadi abusivo di via Islanda. Questa mattina alle 11 in via Arno (Villaggio Primomaggio) una manifestazione dei comitati. In tribunale, ieri, rinviata l’udienza per decidere del rinvio a giudizio per stalking di Eddy Tavares, l’ex di Gessica Notaro, accusato anche di averla sfregiata gettandole dell’acido in viso. Resi noti i contenuti della relazione di Bankitalia su Banca Carim. L’istituto di credito è sempre più vicino alla vendita.

La settimana, 4 marzo 2017

Da martedì l’imprenditore riminese Mario Formica è agli arresti domiciliari. Lo è anche il suo socio albanese. Il figlio Alessandro è sottoposto a ordine di firma. Tutti e tre assieme a un altro figlio di Formica sono indagati per la bancarotta fraudolenta dell’azienda di allestimenti fieristici Alfad e per turbativa d’asta. A Rimini ha tenuto banco la polemica scatenata dalla necessità di chiudere il campo nomadi di via Islanda. Nel dibattito sono entrati il vescovo, le associazioni dei cattolici laici e il maxi comitato che raccoglie i residenti delle aree dove i nomadi dovrebbero traslocare, che si sono messi di traverso rispetto al piano del comune.

La settimana, 18 febbraio 2017

Lunedì il ministro Enrico Costa ha incontrato a Rimini 400 bagnini per spiegare la legge di riforma demaniale nell’ottica di valorizzare le loro imprese in vista delle aste europee per le concessioni previste dalla direttiva Bolkestein. I bagnini si sono dichiarati soddisfatti, Forza Italia no. La protesta contro i mini campi nomadi (che permetteranno al comune di chiudere quello di via Islanda) partita da Corpolò ha attecchito anche al Villaggio Primomaggio. A Gaiofana una signora di Ottant’anni ’anziana è stata aggredita e rapinata in pieno giorno nel suo appartamento dalla figlia 23enne della sua vicina di casa e dal marito di lei, un 25enne. La donna li aveva fatti entrare perché pensava di conoscerli e loro le avevano chiesto un caffè.

 

La settimana, 11 febbraio 2017

L’oro di Arezzo è stato protagonista con la firma, giovedì a Roma, di un accordo tra Ieg e Arezzo Fiere che assicura al gruppo formato da Rimini e Vicenza la gestione di tutte le fiere orafe d’Italia: le 2 di Arezzo e le 3 vicentine. Martedì è stato interrogato in tribunale a Rimini l’ex sindaco di Morciano, Claudio Battazza, agli arresti domiciliari a seguito degli sviluppi delle indagini attorno alla riqualificazione dell’ex pastificio Ghigi. Secondo gli inquirenti Battazza avrebbe usato il suo ruolo pubblico con fini privati. La diocesi è stata oggetto dell’interesse di Sandro Magister, il vaticanista dell’Espresso. Nel suo blog Magister racconta di un’imminente sostituzione del vescovo Francesco Lambiasi.

è stato protagonista con la firma, giovedì a Roma, di un accordo tra Ieg e Arezzo Fiere che assicura al gruppo formato da Rimini e Vicenza la gestione di tutte le fiere orafe d’Italia: le 2 di Arezzo e le 3 vicentine. Martedì è stato interrogato in tribunale a Rimini l’ex sindaco di Morciano, Claudio Battazza, agli arresti domiciliari a seguito degli sviluppi delle indagini attorno alla riqualificazione dell’ex pastificio Ghigi. Secondo gli inquirenti Battazza avrebbe usato il suo ruolo pubblico con fini privati. La diocesi è stata oggetto dell’interesse di Sandro Magister, il vaticanista dell’Espresso. Nel suo blog Magister racconta di un’imminente sostituzione del vescovo Francesco Lambiasi.

La settimana, 4 febbraio 2017

Dopo Vicenza, la fiera di Rimini si allarga verso Arezzo. Con il quartiere toscano a giorni dovrebbe essere firmato l’accordo che garantirà a Ieg la gestione delle fiere orafe aretine (che comunque non cambieranno location). Il riminese Mauro Moretti è stato condannato a 7 anni per la strage del 29 giugno 2009 a Viareggio. Ai tempi Moretti era ad di Fs. Processo Carim, il comitato dei piccoli azionisti è stato escluso dalle parti civili perché si è formato dopo i fatti contestati in tribunale. A Coriano cento famiglie si sono autotassate affinché una famiglia di profughi siriani possa ricostruirsi una vita sulle colline riminesi.

La settimana, 28 gennaio 2017

Croce e delizia il Sigep ha superato la quota dei 200mila visitatori, ma anche messo a dura prova anche i riminesi provocando code chilometriche al mattino e nel tardo pomeriggio. La notizia che ha sconvolto San Giuliano è arrivata martedì. Il pilota riminese Gianmarco Zavoli ha perso la vita a 46 anni, assieme ad altre cinque persone, nel corso di un’operazione del 118 sul monte Cefalone, in Abruzzo. Il sindaco di Riccione, Renata Tosi, è indagato per omissione di atti d’ufficio e abuso d’ufficio a causa di mancati o tardivi divieti di balneazione per il Marano e Rio dell’Asse nel 2015 e nel 2016. Rinvio al 12 aprile per l’udienza preliminare nel processo Aeradria. si attende il pronunciamento della Corte di Cassazione del 4 aprile sugli indagati ‘eccellenti’, prima di procedere con i rinvii a giudizio.

La settimana, 14 gennaio 2017

L’attenzione si è concentrata sul gelo e sul terremoto. Scuole chiuse per alcuni giorni in Valmarecchia e Valconca a causa delle abbondanti nevicate e poi le quattro violente scosse nel centro Italia tra L’Aquila e Rieti di mercoledì. Riflettori puntati ancora oggi sui soccorsi all’hotel Rivopiano, sepolto da una slavina con dentro 35 persone. Balneari: se entro febbraio non arriverà una svolta a livello governativo per la riforma demaniale, la Regione approverà una sua legge. Galvanina: entro tre o quattro mesi il Comune di Rimini concederà le autorizzazioni richieste per i lavori di riqualificazione. Asili: le scuole materne comunali oggetto di bando sono state affidate al Ceis, il nido alla coop Millepiedi. Mercatone Uno: Luigi Valentini è tra i 10 indagati per bancarotta, avrebbero spogliato il patrimonio di 300 milioni di euro attraverso, tra l'altro, alcune operazioni immobiliari.

La settimana, 14 gennaio 2017

Momenti drammatici martedì sera al Villaggio Primomaggio. Sotto casa, in via Bidente, Gessica Notaro, ex miss Romagna, 28 anni, è stata aggredita con dell’acido che le è arrivato sul viso. L’eurodeputato Marco Affronte mercoledì ha lasciato il Movimento 5Stelle per confluire nel gruppo dei Verdi. La decisione è stata presa a seguito della politica di alleanze messa in atto nelle ultime settimane da Grillo. Asl, i sindaci della Romagna hanno approvato il piano di riorganizzazione degli ospedali. Solo quello di Bellaria ha votato no.

 

La settimana, 7 gennaio 2017

Dopo i numeri incoraggianti del Capodanno in piazza a Rimini, si parla di 150mila persone, ritornano le questioni lasciate in sospeso a fine anno. Parcheggi: il nuovo bilancio del Comune di Rimini prevede rincari a partire da lunedì prossimo. Su viali delle Regine, piazzale Kennedy, viale Colombo da quest’anno si pagherà 1,80 euro all’ora anziché 1,50. Venti centesimi di aumento per le strisce blu del centro storico. Vaccini: sono 200 i bimbi che rischiano di rimanere fuori dagli asili comunali se i genitori non accetteranno di adeguarsi alla nuova legge regionale. Calcio: sembra ci sia una distensione dei rapporti tra amministrazione comunale di Rimini e Rimini football club, che potrà partecipare al prossimo bando per gestire il bar oltre le tre canoniche ore della domenica pomeriggio.

La settimana, 17 dicembre 2016

Desirée Nuzzolese è tornata a casa, mercoledì, dopo i ripetuti appelli della madre, Lorenza Camilli. Il consigliere comunale di Obiettivo civico, Luigi Camporesi, ha presentato un nuovo esposto sulla Fiera. Ritiene che l’unione di Rimini con Vicenza non sia valida perché il consiglio comunale non ha approvato una delibera, ma solo un odg del sindaco. Sarà una società che fa capo all’aeroporto di Francoforte a suggerire le strategie di sviluppo per lo scalo di Rimini nei prossimi dieci anni. Nella bufera la consigliera regionale del Movimento 5Stelle Raffaella Sensoli per un passaggio a pagamento fino a Bologna (con Blablacar). Il bellariese Filippo Scarpellini ha vinto 160mila euro alla trasmissione di Raiuno l’Eredità.

La settimana, 10 dicembre 2016

Lunedì, due risultati elettorali: la vittoria del no al referendum sulla riforma costituzionale e, oltre dogana, la conquista del governo di San Marino della coalizione Adesso.sm. Allarme bomba alla stazione ferroviaria di Rimini la mattina dell’Immacolata. Giovedì verso le 12,30 circa qualcuno nota una valigia lasciata incustodita. Scatta l’allerta, ma al loro arrivo gli artificieri si accorgono che si tratta di un falso allarme.

 

La settimana, 3 dicembre 2016

Banca Carim ha continuato a tenere banco. Il presidente Sido Bonfatti ha dichiarato che entro l’anno conta di raggiungere un accordo per l’ingresso di un nuovo azionista di maggioranza. Si è tornati a parlare dell’aeroporto perché Aircoop, la società che ha sempre gestito i servizi di ristorazione, non ha trovato un accordo con Airiminum per il rinnovo del contratto. In Comune, è scaduto il bando per la gestione degli asili ai privati, in 16 si sono proposti. Giorgio Magnani è il nome dell’ex imprenditore riminese al quale il giudice civile ha annullato un pignoramento di Equitalia per oltre un milione e mezzo di euro per un errore di ‘procedura’.

La settimana, 26 novembre 2016

La Carim, da un lato alle prese con il processo, dall’altro per la possibilità di salvataggio offerta da Cariparma, l’aeroporto, con i conti a posto di Ariminum e i piani di sviluppo con partnership pubblica, la guerra per la conquista del Club nautico, che si è conclusa con l’elezione di Santolini a presidente, i vaccini diventati obbligatori negli asili romagnoli, sono i temi che hanno dominato la settimana.

La settimana, 19 novembre 2016

La settimana si apre con l’esito delle elezioni del nuovo cda del Club nautico riminese. Cinque consiglieri vanno al presidente uscente Santolini, quattro all’ex presidente Palloni. L’opposizione ha già fatto capire che venderà cara la sua pelle. Profughi: incontro chiarificatore l’altra sera a Viserba. Il prefetto ha spiegato che si cercheranno altre soluzioni, diverse dagli alberghi. Asili, non demorde il fronte dei genitori contrari alla privatizzazione, questa mattina in assemblea alle Celle. Ha fatto il giro del mondo la notizia delle scolare della Karis salite sulla papamobile mercoledì scorso durante l’udienza a piazza San Pietro.

La settimana, 5 novembre 2016

Il terremoto in centro Italia ha catalizzato l’attenzione dei media, tra la paura per la scossa di domenica mattina, i controlli alle strutture scolastiche (che non dovrebbero aver subito danni ma sui cui il comune ha accelerato i tempi per alcuni lavori previsti) e l’impegno dei volontari riminesi nelle zone colpite. Rimini, poi, ha smesso di volare, nel senso che gli imprenditori locali entrati a sui tempo in società con Airiminum, i gestori dell'aeroporto Fellini, hanno firmato per la cessione delle quote.

La settimana, 29 ottobre 2016

Condannato a 27 anni di reclusione per l’omicidio di Guerrina Piscaglia. Sentenza di primo grado lunedì per padre Gratien Alabi. Il cadavere mummificato di una donna giovane è stato trovato l’altro giorno in un container alla stazione di Santarcangelo. Difficile per gli inquirenti arrivare all’identificazione. Non ci sono corrispondenze con persone scomparse nel riminese. In settimana si sono anche diffuse indiscrezioni sull’esito dell’ispezione della Banca d’Italia alla Carim. Sembrerebbe che i 100 milioni di ricapitalizzazione previsti non sarebbero sufficienti a risollevare le sorti dell’istituto di credito che potrebbe addirittura essere acquistato dal fondo interbancario, l’istituto nato per acquisire le banche in difficoltà. A giorni l’ispezione dovrebbe concludersi.

La settimana, 22 ottobre 2016

Sette giorni in tre polemiche. Quella attorno all’esito del referendum per la fusione di Saludecio (che ha votato no) con Mondaino e Montegridolfo (che hanno votato sì): sarà una votazione del consiglio regionale a decidere. Quella sulla riqualificazione delle attività commerciali di marina centro a Rimini, invasa da minimarket e bazar. Quella che ha portato a cancellare sia a Rimini sia a San Marino la proiezione del film antivaccini Vaxxed. E’ partito il processo per falso in bilancio agli ex vertici Carim. La banca ha chiesto di essere ammessa parte civile (assieme a un migliaio di soci), ma potrebbe anche essere chiamata in causa per il risarcimento dei danneggiati.

 

La settimana, 15 ottobre 2016

L’incidente al rally di San Marino, con un morto e otto feriti, e gli allagamenti causati dalle piogge incessanti hanno scandito l’inizio della settimana. A tema ancora la privatizzazione degli asili e i migranti, soprattutto quelli minorenni e non accompagnati. Dal Ttg, che oggi chiude in fiera, attacco di Federalberghi ad Airbnb. Si è acceso lo scontro per la conquista del Club nautico riminese, il 13 novembre si voterà per il rinnovo del consiglio direttivo.

La settimana, 1 ottobre 2016

Ha tenuto banco la questione dei finti orfani arrivati a Rimini nel gruppo degli oltre 400 migranti ospitati. Il vicesindaco Gloria Lisi ha denunciato 20 casi sospetti alla Questura, pare che si stia già indagando su quattro persone. Ha sconvolto tutti la morte del 19enne Fabio Bollini. Sabato scorso, il sammarinese rientrava da una serata trascorsa a Ravenna in compagna della fidanzata. Forse per un colpo di sonno sulla Statale più o meno vicino via Tolemaide ha invaso la corsia opposta ed è finito con la sua Suzuki sotto un tir. Oggi arriva il premier Matteo Renzi.

 

La settimana, 24 settembre 2016

Martedì è partito il maxiprocesso agli ex vertici della Carim. Subito un rinvio, al 19 ottobre, perché uno dei giudici del collegio è risultato incompatibile con la decisione sull’archiviazione o meno la posizione dei due commissari di Bankitalia. Stupro in discoteca, ha parlato l’indagato. Il 21enne albanese ha deciso di chiedere tutela ad un legale, a cui ha raccontato la sua versione dei fatti: lui la 16enne santarcangiolese non l’avrebbe violentata. In settimana è anche scoppiato il caos degli asili a Rimini, dopo che i sindacati hanno reso noto il piano del Comune di esternalizzare alcuni nidi e scuole d’infanzia da qui a tre anni.

La settimana, 17 settembre 2016

Partenza trionfale con i numeri del Motogp di Misano: superato il muro dei 100mila visitatori. Duro colpo, invece, per gli ex amministratori di Banca Carim. Giovedì l’assemblea dei soci ha deciso di far partire un’azione di responsabilità nei loro confronti e di costituirsi parte civile nel processo a loro carico per il commissariamento. Due hotel sono stati sequestrati (Austria e Catania) a Rivazzurra perché secondo le norme antimafia il loro gestore risulta ‘sorvegliato speciale’. E’ venuta, infine, alla luce la storia della 17enne santarcangiolese violentata in una discoteca in marzo. Presenti al fatto le amiche che hanno girato un video col telefonino e lo hanno condiviso su Whatsapp.

La settimana, 3 settembre 2016

Ha tenuto banco la storia delle turista non vedente rifiutata da un albergo a San Giuliano perché accompagnata dal suo cane guida, un pastore scozzese. Si è scoperto, poi, che il sisma del centro Italia ha colpito anche il riminese: sono tre le abitazioni evacuate a Saludecio perché troppo vicine a un antico edificio pericolante

 

La settimana, 13 agosto 2016

In Comune a Rimini due i temi che hanno tenuto banco negli ultimi sette giorni. Il primo riguarda il progetto della giunta che prevede di aprire due nuovi campi nomadi a Gaiofana e Grotta Rossa per decongestionare quello di via Islanda, con tutto uno strascico di polemiche. In maggioranza dice no Patto civico e anche alcuni consiglieri del Pd, nella società civile la Papa Giovanni chiede microaree. L’altro tema riguarda l’approvazione l’altra sera delle linee di mandato dell’amministrazione Gnassi bis. La settimana si è aperta con la notizia della morte del negoziante Serafino Sammarini, dopo essere caduto e avere battuto la testa durante una lite con due turisti russi. L’uomo è stato indagato per omicidio preterintenzionale, ma scagionato da una perizia medica.

La settimana, 23 luglio 2016

Si apre con la notizia dei festeggiamenti alla Galvanina per il premio newyorkese alla bibita Arancia rossa, Carota nera & Mirtillo, ma l’attenzione è tutta sulla fine della società calcistica Rimini 1912. Tanto che mercoledì sera circa 200 tifosi si sono riuniti tra lutto e ironia sotto l’arco d’Augusto. Il Comune si è messo in contatto con Tavecchio, della Federazione italiana gioco calcio, e ha garantito che il Rimini ripartirà, ovviamente nella Lega dilettanti.

La settimana, 16 luglio 2016

Lunedì la notizia della morte per annegamento, domenica pomeriggio, di un 16enne studente del Serpieri. Era in barca con i genitori al largo di Pesaro e prima di andare via si è tuffato per un’immersione. Secondo il medico che ha effettuato l’autopsia, Maurizio Zanzani sarebbe morto a causa di uno choc termico causato dalle basse temperature delle acque marine. Martedì notte dopo una lunga malattia è morto l’imprenditore Vittorio Tadei, fondatore del gruppo Teddy. In duemila ai funerali in cattedrale giovedì pomeriggio. Carim, gli industriali si sono fatti avanti e il presidente Paolo Maggioli ha dichiarato pubblicamente che l’associazione è pronta ad investire almeno 2 milioni nella ricapitalizzazione. Intanto però il giudice per l’udienza preliminare Vinicio Cantarini ha rinviato a giudizio tutti gli ex amministratori: 19 persone per falso in bilancio.

La settimana, 9 luglio 2016

Martedì si è svolto il primo consiglio comunale dell’era Gnassi bis, 25 su 32 i debuttanti. Il campione della nazionale di hockey, Leo Holzknecht, 17 anni, in vacanza a Rimini si è tuffato da un pedalò e ha battuto la testa . E’ ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Bufalini di Cesena. Gioele Dix, a Rimini giovedì per presentare la prossima edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli, ha raccontato al pubblico del teatro Galli la sua amicizia con Renzo Marotta.

La settimana, 2 luglio 2016

Si è chiusa ieri l’attesa per la nuova giunta riminese, record del sindaco Gnassi che ha impiegato 25 giorni per trovare la quadra tra Pd, Patto civico e desideri “innovativi”. Lunedì è arrivata la sentenza del tribunale di Rimini sull’inchiesta per omicidio colposo della procura sul caso Pantani: il giudice ha deciso di archiviare. Giovedì è partito il processo agli ex vertici della Carim, il gup ha deciso di rinviare al 12 luglio la decisione sui rinvii a giudizio per i 23 imputati. Settimana di passione per la Rimini calcio, che ancora non ha trovato i soldi per l’iscrizione alla Legapro.

La settimana, 25 giugno 2016

Lui è in Argentina, ma attraverso i suoi legali a Rimini, si è fatto sentire bene. Manuel Stadie è il padre di Adriana Stadie, trovata morta nella sua villetta di Misano con la figlia Sophie e il compagno Alvaro Cerna. La procura di Rimini ha chiesto l’archiviazione: le donne sarebbero morte a causa del monossido di carbonio, lui si sarebbe suicidato avendole trovate senza vita. Ma il signor Stadie si oppone. Arrestato Attilio Da Corte Zandatina, 73 anni, detto nonno ‘Carabina’. Portava mezzo chilo di cocaina e oltre 10mila euro in contanti. E' considerato il mandante del tentato omicidio ai danni di Augusto Mulargia. Il segretario provinciale del Pd Juri Magrini ha deciso: non sarà assessore nella nuova giunta Gnassi. Mercoledì ha riaperto il Caffè delle rose per la seconda gestione del liquidatore. Questa volta se ne occupa Alberto Fabbri.

La settimana, 18 giugno 2016

La notizia della morte di Chiara Talacci ha catalizzato l’attenzione dei media tutta la settimana, prima con l’attesa dell’esito dell’autopsia (un’anomalia nascosta al cuore avrebbe causato la fibrillazione ), poi con le migliaia di amici che hanno partecipato ai funerali di ieri a San Raffaele. Proclamati giovedì i 32 consiglieri del Consiglio comunale di Rimini. Con alcune sorprese rispetto ai primi risultati elettorali dovute ai riconteggi delle schede. Nel Pd a restare fuori dal consiglio è Annamaria Barilari sostituita da Fabio Grassi. Nella Lega Carlo Grotti ha superato Andrea Cabri.

La settimana, 11 giugno 2016

Si parte il lunedì con l’esito delle elezioni. Andrea Gnassi è stato confermato sindaco al primo turno con il 57% dei voti. Il dato è che a vincere, però, è stata l’operazione (pro Gnassi) del deputato Sergio Pizzolante, la sua lista Patto civico ha raggiunto il 14%, secondo partito di Rimini. Gnassi è stato proclamato giovedì. Da Bologna sono arrivate le motivazioni che hanno portato la scarcerazione della maestra accusata di maltrattamenti: secondo i giudici ha avuto modi un po’ bruschi, ma sempre a fini educativi e mai violenti. In tribunale a Rimini la conduttrice televisiva Caterina Balivo si becca la denuncia da parte di un fotografo locale, ma si difende.

La settimana, 4 giugno 2016

Settimana violenta a suon di risse in spiaggia, bagordi e borsettate sul marciapiedi tra prostitute. Confermato il fermo dei tre indagati per l'omicidio dell'idraulico albanese Petrit Nikolli. In fiera sciopero per il rinnovo del contratto alla vigilia di Rimini wellness, adesione al 47% per Cagnoni e al 75% per i sindacati. Domani si vota per il rinnovo dell’amministrazione comunale a Rimini, Cattolica, Montescudo, Novafeltria, Pennabilli.

La settimana, 28 maggio 2016

Lunedì mattina lungo i binari della stazione di Bellaria il ritrovamento dei resti del corpo del 40enne riccionese, paziente psichiatrico ospite nella struttura ‘Il glicine’ dalla quale nella tarda serata di domenica si era allontanato senza permesso. Mercoledì sera l’idraulico albanese Petrit Nikolli è stato freddato con un colpo di pistola sul lungomare Toscanelli a Rivabella, una vendetta della famiglia del marito della nipote ventenne che lui aveva aiutato ad allontanarsi. Lunedì Linda Gemmani è stata eletta nuovo presidente della Fondazione Carim. Da oggi scatta la rivoluzione del traffico a Rimini tra Porta montanara e l’arco d’Augusto.

La settimana, 21 maggio 2016

Scioccante l’assalto al portavalori sulla A14 all’altezza di Cesena. Lunedì mattina un commando di uomini armati è riuscito ad aprire la parte superiore del furgone e a rubare un sacco con oltre 600mila euro. Nel portavalori erano trasportati circa 3milioni di euro partiti da Rimini. Lunedì è anche il giorno del furto della corona al dipinto della Madonna della misericordia conservata nella chiesa di Santa Chiara, in centro storico a Rimini. Sgominata martedì la base romagnola di un’organizzazione dedita al traffico internazionale di stupefacenti. Diciotto gli arresti eseguiti dalla Guardia di finanza. il nuotatore riccionese Simone Sabbioni agli Europei di Londra si è aggiudicato due medaglie: bronzo nei 100 dorso e argento nella staffetta 4x100 mista. Il tribunale di Bologna ha sospeso il sequestro del 30% delle quote della società calcistica Rimini 1912.

La settimana, 14 maggio 2016

Si parte lunedì con la notizia dei cinque arresti per spaccio a contorno dell’evento dedicato alle discoteche lo scorso week end in fiera a Rimini (fuori pericolo la ragazza ricoverata all’Infermi per abuso di alcol e droghe). Le Fiere di Rimini e Vicenza annunciano di voler studiare per una possibile fusione. Il ministro Franceschini, a Rimini per parlare di turismo, annuncia di voler spostare la ferrovia accanto all’autostrada.

La settimana, 7 maggio 2016

Lo scossone è arrivato martedì con il blitz antidroga al liceo Serpieri di Rimini. I carabinieri si sono presentati a sorpresa in aula con tanto di cani, su richiesta del dirigente scolastico. Hanno trovato una dose di hashish nella zaino di un ragazzino, segnalato alla prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. Per evasione fiscale, sono stati sequestrati 11 milioni a gestori ed ex dei night club Lady Godiva, La Perla e Pepenero. Di ieri la notizia delle imminenti riaperture per il Lady Godiva, trasformato in music hall, e del Caffè delle rose. Sul fronte del calcio giocato in tribunale, a Bologna si sono persi il fascicolo riguardante il contenzioso tra Luukap e Rimini 1912: udienza rinviata al 6 luglio.

La settimana, 23 aprile 2016

Due i filoni: gli arresti e i processi. Nel primo caso, questa settimana Rimini è arrivata sulle cronache nazionali sia per i tre amministrativi della questura arrestati dalla squadra mobile per truffa aggravata ai danni dello Stato (trascorrevano fuori ufficio ben oltre la metà dell’orario di lavoro), sia per l’insegnante dell’asilo ‘Il delfino’ accusata di maltrattare i bimbi. In tribunale si è, invece, tornati a parlare di Aeradria. Il Riesame ha confermato i sequestri agli indagati vip, mentre il giudice Cantarini l’altro giorno ha rinviato l’udienza preliminare al 10 giugno: ancora non si sa chi sarà rinviato a giudizio per il fallimento della società di gestione dell’aeroporto e chi no. Tra essi il sindaco e candidato sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

La settimana, 16 aprile 2016

Dalla notizia della lista del centro sociale Casa Madiba alle prossime elezioni amministrative a quella della chiusura del Velvet, la settimana ha dato di che chiacchierare. Martedì è stata anche presentata la lista del Pd a sostegno di Andrea Gnassi, con l’esclusione dell’assessore Roberto Biagini. Lunedì è stato il giorno della rapina in villa a Misano, a danno di due pensionati che vanno lì in vacanza, oggi si è saputo che il ragazzo di Verucchio ricoverato al Sant’Orsola per una sospetta overdose non ce l’ha fatta. Questa mattina alle 9,30 alla chiesa della Riconciliazione i funerali di don Giuseppe Maioli.

La settimana, 9 aprile 2016

Una sparatoria ha animato borgo San Giuliano a Rimini martedì sera. Vittima di due colpi alle gambe, partiti da un’auto in movimento, è Augusto Mulargia, riminese da tempo trasferito all’estero che negli anni novanta era rimasto coinvolto nell’indagine Lupo Grigio su un grosso traffico di cocaina in Riviera che coinvolgeva anche clan camorristici, ma nel 2010 era stato assolto da ogni accusa con formula piena. L’uomo, operato d’urgenza, non è in pericolo di vita. Sciolto il nodo di Fratelli d’Italia: anche la lista capitanata a Rimini da Gioenzo Renzi sosterrà la candidatura leghista di Marzio Pecci a sindaco di Rimini, questo pomeriggio in piazza Tre Martiri a Rimini insieme a Matteo Salvini. Nel Pd la lista a sostegno di Gnassi, invece, va avanti a colpi di polemiche. L’ex capogruppo Marco Agosta ne ha sollevata una nuova: c’è chi vorrebbe candidare la moglie del segretario comunale Vanni Lazzari. Il Patto civico per Gnassi, di Sergio Pizzolante, ha presentato i primi nomi del comitato per il programma. Ma non quelli della lista. Ci sono Gaetano Callà e Gianmaria Zanzini di Confcommercio ed Eugenio Angelino di Promozione Alberghiera.

La settimana, 2 aprile 2016

La settimana si è concentrata quasi tutta sugli sconti tra estremisti di sabato scorso. L’analisi dei filmati della videosorveglianza ha permesso di iscrivere nel registro degli indagati sei attivisti di Casa Madiba per aver aggredito due militanti di Forza Nuova. Seconda denuncia di Airiminum verso Aerdorica. Sotto la lente il tentativo di privatizzazione con la cessione di quote azionarie a Novaport Italia. Calcio, annunciato e rientrato nel giro di due giorni lo sciopero dei calciatori biancorossi, da mesi senza stipendio. Il fatto è che i tifosi si sono presentati dai loro beniamini con i soldi per trasferta e albergo e loro non se la sono sentita di deluderli.

La settimana, 26 marzo 2016

Lunedì è arrivata la sentenza del Consiglio di Stato sul bando dell’Enac per la gestione dell’aeroporto Fellini: tutto regolare. Airiminum, la società che ha vinto, tira un sospiro di sollievo e inizia a programmare nuovi collegamenti in vista della stagione estiva. Venerdì si è poi diffusa la notizia che Airiminum ha denunciato Aerdorica, società che gestisce l’aeroporto di Ancona, per concorrenza sleale. Sotto accusa in quanto presunti aiuti di Stato i 4,1 milioni di euro (1,1 milioni nel 2014 e altri 3 l’anno scorso) che la Regione Marche ha stanziato per lo scalo di Falconara. Martedì è arrivata la sentenza del tribunale di Rimini per i presunti finanziamenti indebiti al Meeting per l’amicizia fra i popoli. La Fondazione e i suoi vertici sono stati tutti assolti: non sussiste il fatto, la truffa, ipotizzato dagli inquirenti.

La settimana, 19 marzo 2016

La notizia attesa da anni dai fan di Marco Pantani è arrivata questa settimana: il campione del ciclismo fu bloccato dalla camorra, alle prese con un giro di scommesse che, se il Pirata avesse vinto anche il Giro d’Italia del 1999, non sarebbe riuscita a pagare. Sulla base di una intercettazione a un camorrista, secondo la procura di Forlì (che ha dovuto archiviare le indagini per via dello scadere dei termini di prescrizione dei reati ipotizzati) fu la malavita a falsare i test dell’ematocrito prima della partenza della tappa da Madonna di Campiglio.  In Comune a Rimini è stato approvato il testo definitivo del Regolamento urbanistico edilizio. Martedì notte un intero condominio a Rivabella è stato evacuato a causa di un incendio. Mercoledì registrate tre rapine in un giorno: in mattinata in via Bastioni Orientali una 70enne è stata rapinata da tre nomadi dopo aver prelevato 200 euro dal bancomat; alle 18,50 è toccato alla lavanderia di via Di Mezzo; verso le 20 alla tabaccheria di via Saffi. Approvati i bilanci 2015 per Banca Carim, con un buco di 38 milioni di euro, e Rimini Fiera, con un utile pari a 3,7 milioni. Dulcis in fundo, si fa per dire, brutta notizia per i 5Stelle: i vertici milanesi del movimento hanno deciso che a Rimini non si parteciperà alle elezioni amministrative. A secco tutti e due gli aspiranti sindaci grillini, Davide Grassi e Fabio Lisi.

La settimana, 12 marzo 2016

Si avvia alle battute finali l’inchiesta della Procura di Rimini sull’apertura delle fogne a mare. Il pm Davide Ercolani ha citato in giudizio tre dipendenti comunali (il direttore Massimo Totti, il dirigente Massimo Paganelli e l’impiegato Franco Parmeggiani) e il socio della ditta di smaltimento rifiuti Ecodemolizioni, Alberto Ticchi, responsabili, secondo l’accusa di aver effettuato nella notte dell’8 giugno 2012 uno sversamento sottobanco del canale Ausa in mare. Slitta al 15 giugno l’udienza preliminare per l’inchiesta sui bilanci e il commissariamento della Carim, Il gup Fiorella Casadei ha chiesto l'astensione dal giudizio, al suo posto siederà Vinicio Cantarini. Frane e allagamenti a causa delle piogge ininterrotte degli ultimi giorni hanno messo a dura prova soprattutto la Valmarecchia. E, infine, la bomba scoppiata ieri dei dossier con informazioni compromettenti sul sindaco Andrea Gnassi, sul candidato sindaco 5Stelle Davide Grassi e altri esponenti istituzionali, che due poliziotti avrebbero redatto anche in orario di lavoro.

La settimana, 5 marzo 2016

Si parte con la vittoria di Sergio Gambini alle primarie del Pd di Cattolica: sarà lui il candidato dei democratici alle prossime elezioni amministrative. La politica, intesa come polemica, questa settimana ha fatto parlare di sé soprattutto in provincia, in particolare a Riccione dove i rapporti interni alla maggioranza stanno iniziando a scricchiolare. Incomprensioni tra Noi riccionesi e gli altri gruppi consiliari. Incomprensioni interne all’interno di Noi riccionesi, sia della formazione politica sia dell’associazione culturale. Per il resto si segnalano i sei camorristi infiltrati in riviera arrestati da polizia e guardia di finanza, i sequestri a patrimoni illeciti nell’ambito dell’operazione Evergreen, il colpo di coda invernale con la neve sul mare ai primi di marzo.

La settimana, 27 febbraio 2016

Chiesto l’ergastolo per Dritan Demiraj e per lo zio, Sadik Dine, accusati degli omicidi di Lidia Nusdorfi e Silvio Mannina. Successo per Sgr-Società gas Rimini che è riuscita a incassare una partnership con il colosso russo Gazprom. La società riminese e la Centrex Italia, controllata da Gazprombank, hanno dato vita a Weedoo, nuova società che venderà gas in tutta la Penisola. Una brutta notizia è arrivata da Lussemburgo: l’avvocato generale della Corte europea di giustizia ha dichiarato contraria al diritto comunitario la proroga italiana al 2020 per le concessioni balneari. Stop definitivo alle trattative tra Luukap e Rimini 1912 per la cessione del 70% delle quote del club biancorosso. “Volevano un’ipoteca sul Cocoricò”, rende noto il presidente del Rimini Fabrizio De Meis. Pantani, rinviata la sentenza sull’archiviazione dell’inchiesta bis sulle modalità della morte del campione.

La settimana, 20 febbraio 2016

Si inizia e si finisce con i vigili di Rimini indagati per peculato dalla Guardia di finanza. Avrebbero fatto sparire 1.400 euro durante la perquisizione alla fidanzata di uno spacciatore albanese. Oggi la notizia che le Fiamme gialle vogliono estendere le indagini per capire se fosse una prassi abituale e diffusa anche tra altri agenti della municipale quella di intascare soldi durante le perquisizioni. Critiche le sorti del Rimini 1912. La società non ha pagato gli stipendi ai calciatori (200mila euro) e adesso arriveranno due punti di penalizzazione in classifica. Non arriveranno, invece, i contributi della Lega. Silenzio sulle trattative in corso tra il presidente Fabrizio De Meis e la Luukap per definire una partnership. Airiminum, la società di gestione dell’aeroporto Fellini ha portato il capitale a 4 milioni e Armonie, la società dell’amministratore delegato dell’aeroporto Fellini Leonardo Corbucci, è salita al 46%. Il bilancio dovrebbe chiudere con 3 milioni di euro di fatturato e un utile di 700mila euro. In vista della stagione partiranno un collegamento con la Lettonia e uno con la Russia.

La settimana, 13 febbraio 2016

Il Tg2 dedica un servizio alla Rimini romana e il sindaco ne approfitta per fare un po’ di promozione. Di fatto, Gnassi rimane al centro delle cronache fino ad oggi. Mercoledì perché si è conosciuta la data dell’udienza per il crac di Aeradria, il 20 aprile, quando si affronterà il tema del rinvio a giudizio. Oggi perché un poliziotto di guardia alla prefettura sembra lo abbia denunciato, dopo averci molto pensato (e quindi pare fuori tempi utile), per minacce. Tornando a mercoledì, infine, è il giorno in cui la Guardia di finanza si è presentata negli uffici dei la-vori pubblici del Comune per raccogliere documenti sugli appalti per il tecnopolo e per la piscina di via della Fiera.

La settimana, 6 febbraio 2016

Si inizia lunedì con il giallo di due studenti di Novafeltria rapiti per una notte da un pregiudicato campano, tuttavia la bomba mediatica la lancia Linda Gemmani con il suo chiaro e definitivo “non mi candido”. Tirata per la giacchetta quasi quotidianamente sui giornali da varie forze antignassiane, che in vista delle prossime amministrative l’avrebbero voluta candidata sindaco, ha deciso di darci un taglio. La notizia attesa in settimana, invece, non è arrivata. Giovedì a Roma si è riunito il Consiglio di Stato per deliberare sulla legittimità del bando Enac che affida ad Airiminum la gestione dello scalo di Miramare. La seduta è durata pochi minuti, ma la sentenza sarà depositata entro un mese, si spera.

La settimana, 30 gennaio 2016

Un cerchio che si apre a si chiude con il movimento 5Stelle diviso e in attesa di certificazione da parte del leader maximo, Bebbe Grillo: potrà il candidato a sindaco dai vip del partito, Davide Grassi, utilizzare il simbolo pentastellato? Lui oggi si dichiara certo, ma il dubbio lanciato lunedì da Sonia Toni resta. La divisione grillina, che cambia molto lo scenario delle prossime amministrative a Rimini, ha tenuto banco per tutta la settimana con colpo di scena giovedì: qualcuno avrebbe chiesto al vicecapo della squadra mobile Luciano Baglioni di candidarsi. Lui non avrebbe ancora sciolto il nodo. Lui è il poliziotto che, insieme a Pietro Costanza, Oreste Capocasa e all’allora sostituto procuratore Daniele Paci, riuscì a fermare la banda dei Savi e a mettere fine agli efferati delitti della Uno bianca.