Scrivi qui la tua mail
e premi Invio per ricevere gratuitamente ogni mattina la nostra rassegna stampa

Domenica la magia dell’opera al museo

Venerdì, 04 Marzo 2016

(Rimini) Dopo il rock, il jazz e il blues, il museo Tonini di Rimini domenica apre le porte a​l ‘Magico mondo dell’Opera’. Quarto appuntamento per Contaminando con Ala Ganciu (soprano), Alessandro Moccia (tenore), Fabrizio Di Muro (pianoforte). “E' un concerto da non perdere - spiegano gli organizzatori - il penultimo appuntamento della rassegna di ​‘Rimini Classicaa’ Contaminando 2016, che domenica alle 17 farà immergere nelle passionali atmosfere del melodramma dell'Ottocento, ancora una volta nella splendida cornice del museo”.​​
​Sul palco le voci di Ala Ganciu, soprano verucchiese​,​ ​​Alessandro Moccia, tenore pugliese ma pesarese di adozione, accompagnati dal pianista riminese ​​Fabrizio di Muro, ​che ha studiato ​al Lettimi ​di Rimini. “Il programma ​del concerto ​toccherà alcune fra le pagine più famose del repertorio lirico​, guidando lo spettatore alla scoperta di uno dei valori della cultura artistica del nostro paese, considerata forse di nicchia da molti, ma sicuramente un pezzo portante del "made in Italy"​, una sicura occasione per cogliere e apprezzare la bellezza del saper fare italiano​.
Verranno eseguite arie e duetti dalla Norma di Bellini, da I Pagliacci di Leoncavallo, dall'Otello e dalla Traviata di Verdi e dall'Andrea Chénier di Umberto Giordano. Da quest'ultima opera, non potrà mancare la celeberrima aria per soprano ‘La mamma morta’, resa indimenticabile da Tom Hanks in una delle scene più emozionanti del cinema​, ​​nel film ​​Philadelphia​ di Jonathan Demme”. Ingresso adulti 7 euro, ragazzi 5 euro​. Info e prevendite Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Le vostre foto

Rimini by @lesina, foto vincitrice del 7 settembre

#bgRimini

Le nostre città con gli occhi di chi le vive. Voi scattate e taggate, noi pubblichiamo. Tutto alla maniera di Instagram