/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

10 luglio

Venerdì, 10 Luglio 2020

In stazione col covid | Buoni vacanza: una soluzione | Cocoricò: marchi acquistati

“Nessun contatto a Rimini”. Anche se a Rimini c’è stato. Il bengalese fuggito prima dall’isolamento volontario in Lazio, poi dalla quarantena a cui era stato sottoposto a Milano Marittima (dove era risultato positivo al tampone per il coronavirus) per tornare a Roma, proprio a Rimini ha comprato il biglietto del treno. Con la diffusione della notizia, ieri, è montata anche in riviera la paura dell’untore, ma la Asl esclude che ci siano stati contatti significativi (Corriere, ilCarlino).

“Pronti a querelare”. Il sindaco Andrea Gnassi spiega: “Ci sono notizie che se distorte e non verificate rischiano di danneggiare tutto il territorio e un intero comparto economico. È il caso accaduto ieri con Rimini tirata in ballo senza alcun riscontro oggettivo in una vicenda spiacevole. Spero e credo ci si attenga alla versione dell’Ausl. Se i fatti verranno stravolti ci tuteleremo nelle sedi opportune” (Corriere, ilCarlino).

Buoni vacanza in cambio di cibo. E’ questo l’accordo tra Promozione alberghiera e Marr. Per facilitare la difficoltosa gestione burocratica di quella che in realtà dovrebbe essere un’opportunità, il credito d’imposta ottenuto dall’albergatore potrà subito e totalmente essere monetizzato per pagare le fatture per l'acquisto di alimenti (ilCarlino, Corriere, BuongiornoRimini).

Ieg prepara il rilancio. Le fiere ripartiranno da Vicenza, con Vicenzaoro, mentre i congressi da Rimini con il Meeting (ilCarlino, Corriere, BuongiornoRimini).

Start Romagna ha approvato il bilancio. A maggioranza, il comune di Riccione ha votato contro. Supera i 93mila euro l’utile, 85 milioni di euro è il valore di produzione, +2,5% rispetto al 2018, + 0,9% per i costi, pari a 77,5 milioni. Positiva la posizione finanziaria netta, +2,3 milioni rispetto ai 990mila euro del 2018 (Corriere, BuongiornoRimini).

Marchi Cocoricò acquistati da un imprenditore locale. Lui ha chiesto di rimanere anonimo. La base d’asta partiva da 100mila euro, la somma finale per la vendita di marchi verbali e grafici del fallimento gruppo Cocoricò, che comprendono anche Ciao Sex, Morphine, Titilla e Memorabilia, ha superato i 200mila (Corriere).

Sottopasso Trieste, a settembre i lavori. Lo ha confermato ieri il comune, dopo l’estate si metterà mano alla realizzazione del sottopassaggio che unirà piazzale Cesare Battisti a viale Trieste, superando la divisione creata dalla ferrovia (ilCarlino, Corriere, BuongiornoRimini).

Documenti falsi per assegni familiari. Due dipendenti del comune di Rimini sono sotto processo per tentata truffa aggravata ai danni dello Stato. In pratica uno dei due avrebbe aiutato l’altro ad ottenere gli assegni familiari pur non avendone diritto, di fatto denunciando redditi inferiori  (ilCarlino, Corriere).

“Aiutatemi a ricordare”. La ricostruzione del presunto stupro ai danni di due 15enni risulta complicata. Per ora è indagato un 16enne della comitiva, ma nessuna delle due vittime ricorda nulla di quanto accaduto (ilCarlino, Corriere).

Altro in questa categoria: « 9 luglio 11 luglio »