Scrivi qui la tua mail
e premi Invio per ricevere gratuitamente ogni mattina la nostra rassegna stampa

Primarie del centrosinistra. Viaggio tra i comitati. Puppato

Sabato, 24 Novembre 2012

5b

Primarie del centro sinistra. Viaggio tra i comitati. RiminiperLauraPuppato


Il comitato per Laura Puppato, candidata Pd alle primarie di centrosinistra, in provincia è uno e ha quartier generale a Riccione.
“Noi a Riccione siamo i capofila. Il nostro gruppo si è formato spontaneamente – spiega la portavoce Ivana Salvatori – senza un particolare sforzo di organizzazione. Ci siamo semplicemente ritrovati sul web a condividere alcune idee e a seguire quelle della Puppato”. Sono in sei. Una famiglia numerosa oppure “il gruppo di amici della Puppato a Rimini”, preferisce Ivana.


In attesa del verdetto di domani, si sono mossi attraverso “propaganda cartacea”, “abbiamo partecipato alle iniziative promosse dai segretari di sezione del Pd, abbiamo distribuito volantini e messo su banchetti al mercato, ma sopratutto abbiamo distribuito il materiale porta a porta”. Poi c’è internet. “Abbiamo fatto girare ai nostri contatti mail, che sono complessivamente sui 200, il facsimile”.


Hanno anche organizzato un incontro, autofinanziato, con il vicesindaco di Spinea, Venezia. “Martedì scorso abbiamo invitato Stefania Busatta. Se non è il braccio destro è comunque non meno del sinistro di Laura Puppato. Nel suo Comune è anche assessore all’ambiente. Comunque, per poterla ospitare abbiamo messo mano al portafogli, abbiamo visto cosa potevamo fare e le abbiamo pagato albergo e ristorante. Le altre spese che abbiamo sono quelle delle fotocopie”.


Perché mettere mano al portafogli in una campagna per le primarie? “I consensi sulla Puppato sono trasversali, ma si sono diffusi più che altro tra le donne. Tra amiche, parenti, conoscenti. Un consenso che non dipende semplicemente dal fatto che sia donna. E’ come si pone che la rende diversa dagli altri. E’ cittadina prima che politica, deve riuscire a conciliare lavoro e famiglia, come devo fare anche io. Mi sento rappresentata. E’ pacata e realista, ha un linguaggio semplice senza troppi arzigogoli”.


Laura Puppato ha incontrato i suoi “amici” riminesi in occasione di Ecomondo. “E’ stata una verifica utile per i contenuti veri. A me ha affascinato il concetto che ha di ecologia, le sue idee reali e non astratte. Basti ricordare che ha fatto realmente campagne ecologiste e le ha vinte. E’ stata eletta sindaco con una campagna contro l’inceneritore. La green economy è lo sbocco per il futuro, unica realtà in grado di dare posti di lavoro per i giovani e far sì che le aziende investano in formazione e ricerca”.
Gli altri punti in programma sono parità di genere e testamento biologico.

Ultima modifica il Sabato, 24 Novembre 2012 14:31


Le vostre foto

Rimini by @lesina, foto vincitrice del 7 settembre

#bgRimini

Le nostre città con gli occhi di chi le vive. Voi scattate e taggate, noi pubblichiamo. Tutto alla maniera di Instagram