/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

30 gennaio

Giovedì, 30 Gennaio 2020

Fuga dal coronavirus | Rimini archeologica | Strage vistared

Coronavirus, clienti in fuga. Crollo degli affari per i ristoranti cinesi a Rimini. La nuova malattia che sta seminando morte in Cina, oltre a paura e allerta in tutto il mondo, tiene lontani i clienti dal pollo alle mandorle e manda in crisi i ristoranti (Corriere, ilCarlino).

“Non sono scappato dal virus, ma la psicosi c’è”. Il Carlino intervista Alessandro Angelini. Lo chef riminese vive da oltre dieci anni a Hong Kong, dove ha aperto un ristorante. Già diversi i casi di contagio registrati nella ex colonia britannica, che ha bloccato treni e traghetti in arrivo dalla Cina (ilCarlino).

Archeologia in piazzetta San Martino. Nel corso degli scavi per costruire la fontana del rinoceronte, in omaggio al film ‘La nave va’ e nell’ambito del progetto del museo Fellini, sono stati trovati due scheletri e (forse) la chiesa di San Martino dell’anno Mille. Ora il progetto cambierà (ilCarlino, Corriere, BuongiornoRimini).

Sì ai dehor. La soprintendenza apre alle verandine dei locali, ma il suo dirigente Giorgio Cozzolino sottolinea che sarà valutata ogni singola richiesta e soprattutto che gli architetti dell’ente insieme ai tecnici del comune di Rimini rinnoveranno il regolamento già approvato (ilCarlino), quello che Cna e Confcommercio chiedono di rispettare (Corriere).

Prove d'emergenza. Questa sera sulla linea del Metromare convergeranno vigili del fuoco e sanitari, oltre al personale di Start Romagna. Avrà luogo, infatti, una simulazione d’emergenza per verificare la sicurezza del circuito, dopo le polemiche dei mesi scorsi (ilCarlino, Corriere).

Crac Finarte: patron di Telemarket agli arresti. Ieri i carabinieri hanno prelevato Giorgio Corbelli dalla sua abitazione di Brescia, dove si trovava ai domiciliari per un’altra condanna. L’imprenditore santarcangiolese è stato trasferito in cella perché la pena di quattro anni e un mese inflittagli per il crac della sua casa d’aste è diventata definitiva (ilCarlino, Corriere).

Sequestrati 7 milioni a nullatenente. Nell’ambito di una maxi frode internazionale gli inquirenti hanno verificato fatture false emesse per un’iva evasa pari a oltre 13 milioni. Ieri mattina la guardia di finanza di Rimini ha effettuato un sequestro di sette milioni a una persona che non ha mai presentato dichiarazione dei redditi, ma è risultata proprietaria di una Porsche e pare abbia speso in due anni 60mila euro in viaggi (ilCarlino, Corriere, BuongiornoRimini).

Nuovi Vistared, strage di multe. In una settimana, sono stati 116 i passaggi con il rosso registrati dai nuovi impianti piazzati dalla polizia municipale di Rimini agli incroci di via Chiabrera-Giangi, via Chiabrera-Satta, via Regina Margherita-Catania (ilCarlino, Corriere, BuongiornoRimini).

Nasce il polo dei licei. Per l’anno scolastico 2020-2021, le classi prime dei licei Karis e del liceo San Pellegrino avranno una sede unica, nella colonia comasca di Bellariva a Rimini (ilCarlino, Corriere, BuongiornoRimini).

School bonus, questo sconosciuto. Entrato in vigore nel maggio 2016, è un credito di imposta riconosciuto a chi fa donazioni alle scuole per realizzazioni di nuove strutture, manutenzione e potenziamento delle esistenti, miglioramento dell’occupabilità degli studenti. Ma in Italia e anche a Rimini, il bonus fatica a decollare (ilPonte). 

Gli asili di Riccione. Nei giorni scorsi gli assessori del comune di Riccione, Elena Raffaelli in testa, avevano accusato la Regione Emilia Romagna di non aver versato i fondi promessi per l’abbattimento delle rette degli asili nido. Ieri è arrivata la risposta della Regione: “Già il 7 ottobre dello scorso anno il Comune di Riccione (…) ha ricevuto dalla Regione i primi fondi per l’anno educativo 2019/2020. Vale a dire un anticipo di oltre 50mila euro, corrispondenti al 40% delle risorse, 126.043 euro”. La parte restante già assegnata, spiega ancora la giunta regionale, sarà “liquidata dopo la necessaria rendicontazione, che le Amministrazioni comunali dovranno presentare entro il 30 aprile” (ilCarlino, Corriere).

“L’ospitalità della vita è una legge fondamentale”. Il Ponte pubblica il messaggio della Cei in occasione della per la 42esima Giornata nazionale per la vita. 

Altro in questa categoria: « 29 gennaio 31 gennaio »