/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

Verucchio, Remo Anzovino per l’omaggio agli eroi della lotta al covid

Mercoledì, 29 Luglio 2020

(Rimini) Le note di Remo Anzovino e del quintetto d’archi di Rimini Classica, il giardino di una fortezza medioevale, l’intera vallata che si apre davanti agli occhi e rapisce la vista fino ad abbracciare il mare: è uno spettacolo in musica e paesaggio quello che il Comune di Verucchio ha scelto di offrire a tutti coloro che sono stati in prima linea per fronteggiare la pandemia da Coronavirus. Un suggestivo concerto ribattezzato simbolicamente L’Abbraccio di Verucchio reso possibile dal sostegno di Nuova Ricerca Clinica e dalla collaborazione dell’Hotel Oste del Castello, che si terrà venerdì alle 21.30 sullo spalto della Rocca Malatestiana e vedrà esibirsi insieme al noto pianista e compositore Gabriele Bellu (primo violino), Josek Czardas (secondo violino), Aldo Maria Zangheri (viola), Anselmo Pelliccioni (violoncello) e Marco Forti (contrabbasso). 

“Durante i mesi di quarantena, quando i cittadini erano costretti in casa e la musica era uno dei pochi conforti fra le pareti domestiche, abbiamo iniziato a pensare a come riuscire a contraccambiare al grandissimo lavoro quotidiano che gli operatori sanitari e le istituzioni stavano mettendo in campo. Alla maniera per dire grazie ai medici e ai volontari della Croce Rossa e della Protezione Civile che si prendevano cura delle nostre comunità e a tutti i rappresentanti del governo, della Regione, della Provincia e dei Comuni del territorio che ogni giorno si adoperavano per trovare ogni possibile risposta alle esigenze e alla salute fisica ed economica dei cittadini. ‘L’Abbraccio di Verucchio’ è nato così, confrontandoci con il direttore di Nuova Ricerca Clinica che era stato ed era a sua volta in prima linea. Giorgio Celli cui va il più sentito ringraziamento della nostra amministrazione, così come vorrei evidenziare la grande disponibilità del neo titolare dell’Oste del Castello Andrea Biotti nel contribuire all’ospitalità dei protagonisti” rivela la sindaca Stefania Sabba, entrando nel merito della serata: “Viste le norme sul distanziamento interpersonale, l’iniziativa è a invito e i musicisti si esibiranno alla presenza appunto delle istituzioni, dei medici, degli operatori della Croce Rossa (saranno presenti i due volontari di quella di Riccione insigniti dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per aver operato in Lombardia nelle zone più colpite dal Covid-19) e dei rappresentanti della Protezione Civile. Purtroppo le normative di sicurezza per scongiurare nuovi contagi ci consentono di ospitare poco più di 150 persone, ma grazie a una partnership con il gruppo Icaro la serata sarà trasmessa in diretta televisiva sul canale 91 del digitale terrestre che copre le province di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna e in streaming su Icaroplay.it e sulle pagine e del Comune di Verucchio. Così da raggiungere ogni appassionato”.  

“Nei mesi di lockdown, abbiamo dato il nostro contributo alla battaglia contro il Coronavirus mettendo a disposizione gratuitamente della sanità pubblica la nostra clinica e tutto il nostro personale sanitario necessario per l’attività, consentendo di utilizzare le sale operatorie e gli ambulatori per le diagnostiche invasive. E’ stata una scelta immediata e spontanea per far sì che potessero essere messe in campo tutte le armi più efficaci per la salute collettiva. In questo graduale ritorno alla normalità in cui non va comunque abbassata la guardia, grazie al Comune di Verucchio abbiamo scelto di regalare a tutti i protagonisti di questa dura battaglia una serata di bellissima musica in uno scenario incantevole. Un abbraccio ideale a ognuno di loro attraverso le note di artisti in grado di far vivere emozioni forti: dopo i mesi di chiusura e silenzio ce n’è veramente bisogno” commenta in chiusura lo stesso Giorgio Celli.