/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

Musica nelle grotte di Onferno

Lunedì, 09 Dicembre 2019

(Rimini) Le note della tuba di Gianmario Strappati hanno risuonato nelle grotte di Onferno, la riserva naturale di Gemmano. “Melodie con la tuba nell’antica macina del gesso”, questo il titolo del cocnerto che ha visto protagonista Strappati, ambasciatore di missioni Don Bosco per la musica nel mondo, che ha interpretato le più belle pagine di Mozart, Brahms, Korsakov, Monti e sltri. “La suggestione e la magia della riserva naturale, la storia e la particolarità delle grotte che sembrano aver ispirato l’inferno Dantesco e le perle della “musica immortale” si sono unite in un felice sodalizio”, racconta il musicista la cui esibizione ha raccolto applausi ed apprezzamenti, anche per via dell’originale location.