/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

Trasparenza, online i redditi di giunta e consiglieri

Giovedì, 05 Dicembre 2019

(Rimini) Sono in pubblicazione sul sito del Comune di Rimini le dichiarazioni sulla situazione patrimoniale e reddituale dei pubblici amministratori riferite all’anno 2018, rilasciate a norma di legge. Sono consultabili per i consiglieri comunali al link http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/consiglio-comunale/componenti mentre per il sindaco e gli assessori all’indirizzo http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/sindaco-e-giunta/la-giunta.
“Come ogni anno – commenta il sindaco Andrea Gnassi - si rinnova da parte del Comune di Rimini l’iniziativa di trasparenza che rende pubblica sul web la situazione reddituale di sindaco, assessori e consiglieri comunali. Dall’approvazione della specifica legge, il Comune di Rimini si è allineato con a sua attuazione, grazie alla collaborazione di giunta e consiglieri, senza mai omissioni né scuse atti ad evitare/aggirare la pubblicazione. Ogni anno rinnovo l’auspicio a che tutti gli Enti pubblici e parapubblici si associno a questa iniziativa, più perché convinti della sua importanza. Ma registro anche nel 2019 ancora tanta ‘timidezza’ sul fronte della necessaria trasparenza che tutta, ripeto tutta, la macchina della pubblica amministrazione dovrebbe sempre esercitare, anche nelle sue articolazioni para pubbliche. Il risultato è che ad oggi l’obbligo di trasparenza è esercitato esclusivamente sulla componente politico amministrativa. Giusto, giustissimo ma l’intenzione originaria della trasparenza e delle sue leggi (la 441/82 e il Decreto Legislativo 33 del 2013) non era quella di creare situazioni ‘in solitaria’ ma di condividere con la società l’esigenza di un metodo che garantisce tutti, componente pubblica e privata allo stesso modo, proprio perché vuole evitare situazioni opache e grigie che sfilacciano prima di tutto il rapporto tra cittadini e istituzioni. Ai link indicati i possono leggere il reddito dichiarato e la situazione patrimoniale, compresi beni ereditati da genitori o nonni, frazioni o particelle di immobili e mutui decennali che gravano su di essi (è il mio caso, ad esempio)”.