/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

Museo Fellini, in primavera al via i lavori

Giovedì, 14 Novembre 2019

(Rimini) E' pronto a diventare realtà il sogno del Museo internazionale Federico Fellini, il più grande progetto museale dedicato al genio del regista riminese, nel quale la poesia di uno dei più apprezzati cineasti al mondo si unisce alle tecnologie e alle scelte urbanistiche più innovative. La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo del primo dei quattro stralci previsti per la realizzazione del Museo, che riguarda gli allestimenti e le installazioni che interesseranno i tre poli attorno al quale ruoterà il Museo Fellini e cioè il quattrocentesco Castel Sismondo, Palazzo Valloni e la Piazza dei Sogni, lo spazio urbano che farà da 'fil rouge' tra questi due edifici dallo straordinario valore architettonico e simbolico. Gli spazi di Palazzo Valloni e di Castel Sismondo, così interconnessi, diventeranno un luogo di una narrazione coinvolgente attraverso film, documentari, interviste e ancora sceneggiature, lettere, spartiti, oggetti di scena e costumi.
"Il Museo Fellini insegue un obiettivo ambizioso, quello di restituire al visitatore l'intero universo creativo e umano del Maestro riminese – è il commento dell'Amministrazione Comunale – non solo uno spazio espositivo inteso nella maniera più classica, ma un luogo visionario, dove la ricerca, l'approfondimento, la divulgazione si combini con l'innovazione, la tecnologia, per esaltare l'eredità di Fellini. Un museo diffuso e dinamico, che ambisce a diventare un centro di interesse mondiale e che rappresenta l'ennesimo step del percorso di consolidamento di Rimini quale centro artistico e culturale".