/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

Teatro Galli, in duemila per Recalcati

Giovedì, 24 Ottobre 2019

(Rimini) E' stato un bagno di folla quello che ha atteso e accompagnato nella serata di ieri Massimo Recalcati, psicanalista e scrittore tra i più noti in Italia, nella sua dissertazione su "Nomi dell'amore. È ancora possibile parlare d'amore?". Un evento offerto da Gruppo SGR in occasione dei suoi 60 anni in collaborazione con la Biblioteca Gambalunga che già dalla messa a disposizione dei biglietti aveva in un batter d'occhio bruciato tutti i posti disponibili del Teatro Galli, registrando così tante adesioni da spingere all'organizzazione di una diretta streaming nel Teatro degli Atti di via Cairoli, anch'essa in breve sold out.
Già a due ore dall'inizio dell'incontro, aperto dal Sindaco di Rimini Andrea Gnassi e da Demis Diotallevi consigliere delegato di SGR, già numerosi erano i fan in attesa davanti all'ingresso del Teatro Galli, una fila ordinata che man mano si allungava fino a raggiungere verso le 20 e 30 la statua di Papa Paolo V in piazza Cavour. Un'attesa premiata da oltre un'ora fitta di suggestioni che si è protratta nella Sala delle Colonne per gli autografi e le dediche una volta terminata tra gli applausi.