Scrivi qui la tua mail
e premi Invio per ricevere gratuitamente ogni mattina la nostra rassegna stampa

Sicurezza, attivate 26 nuove telecamere

Giovedì, 07 Febbraio 2019

(Rimini) Una città più sicura, 24 ore al giorno, sette giorni su sette; con le 26 nuove videocamere installate si completa il progetto di sicurezza e controllo che, dalla fascia collinare al lungomare, dal forese al centro città, da Miramare a Viserba,conta oggi 73 occhi elettronici a tutela della cittadinanza. Le 26 si aggiungono alle 2 installate a San Vito nei mesi scorsi, nell'ambito di un analogo progetto regionale di riqualificazione urbana.
Le 26 + 2 nuove telecamere, insieme a quelle già in funzione, amplieranno sensibilmente la capacità di controllo delle forze dell'ordine sull'intero territorio comunale anche grazie ad un passaggio generazionale di software e dotazione tecnologica in grado di garantire il massimo standard di funzionalità, risoluzione e connessione. Una nuova dotazione informatica di cui saranno dotate tutte le Forze dell'Ordine, a partire dalla Polizia Municipale, a cui sono già stati consegnati i nuovi sistemi.  I nuovi 'occhi' posizionati nelle periferie, in centro, nella zona mare, presidieranno i punti fondamentali di accesso e uscita dalla città più delicati , tenendo conto delle esigenze delle forze di polizia e dei cittadini. Le nuove videocamere sono state posizionate, tra gli altri, in piazzale Ruffi a Covignano, Gaiofana, Marina Centro, Viserba, il sottopasso di via Oliveti a Miramare, Largo Bordoni e via Cappelli all' Ina Casa, ma anche zone della città più centrali come parco Cervi e via Ravegnani.

Il nuovo sistema di videosorveglianza è seguito da gruppo di coordinamento che coinvolge diverse strutture del Comune di Rimini – dalla Polizia municipale, ai lavori pubblici, al sistema informatico. In aggiunta a queste, sono state inoltre completate e collaudate le 5 nuove telecamere posizionate sulle spiagge libere, previste dal progetto "luci sulla spiaggia" (una all'altezza dell'ex delfinario in P.le Boscovich, due in prossimità della colonia bolognese, due in zona talassoterapico).

"Una nuova dotazione tecnologica che, accanto a quella già operante – dichiara l'Amministrazione comunale di Rimini –  in grado di accrescere in maniera importante l'efficacia di tutte le forze di polizia su tutto il territorio. Il sistema di videosorveglianza cittadina si basa su componenti tecnologiche estremamente avanzate che lo pongono tra i più innovativi nel settore. Gli "occhi" sono costituiti da telecamere digitali di ultima generazione, in funzione 24 ore su 24 che consentono  la visione e copertura notturna anche nelle zone più periferiche e buie della città”.



Le vostre foto

San Marino by @goffry_b, foto vincitrice del 29 dicembre

#vivoRimini

Le nostre città con gli occhi di chi le vive. Voi scattate e taggate, noi pubblichiamo. Tutto alla maniera di Instagram