Cade nella trappola, arrestato estorsore albanese

Martedì, 14 Novembre 2017

(Rimini) Ieri serata, i carabinieri hanno arrestatp per estorsione un 38enne albanese, ma residente a Riccione, incensurato. Si tratta dell’epilogo di indagini scattate a seguito di una denuncia da un connazionale del 38enne, anch’esso residente a Riccione, pregiudicato. L’uomo ha raccontato di essere stato minacciato dal connazionale di gravi conseguenze fisiche se non avesse pagato 3.500 euro, pari a un debito maturato nell’anno in corso per l’acquisto di cocaina.
Ieri pomeriggio, è scattata la trappola. Tra i due albanesi è stato concordato un incontro per il pagamento del debito. I carabinieir erano lì a controlare che il fatto avvenisse. Appena la somma per la droga è stata pagata sono usciti allo scoperto e hanno arrestato l’estorsore, conducendolo ai Casetti.