/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

IL GIORNALAIO 20.02.2012

Sabato, 18 Febbraio 2012

16

CARCERE, PROSTITUZIONE MINORILE, CRISI EDILE SULLE PRIME DEI QUOTIDIANI, SULLE QUALI TROVA POSTO ANCHE IL POETA TESTORI


Apertura quasi corale per Carlino, Voce e Corriere con la storia dell’arresto di 50enne con l’accusa di “sfruttamento della prostituizione minorile e detenzione di materiale pornografico”, per alcune foto fatte a una 17enne. Stesso titolo per Carlino e Corriere “Scatti proibiti”.


Apre invece il Nuovo Quotidiano di Rimini con la crisi del settore dell’edilizia: “Edilizia, persi 1100 posti. Sparite 160 ditte”.
Taglio basso sul Carlino con la visita dei radicali al carceri di Rimini: “Ai Casetti detenuti ammassati nelle celle”. Sulla Voce la notizia occupa il taglio centralei: ““Le condizioni carcerarie sono al limite della legge”.


Il Corriere invece mette in prima la mostra al Mar di Ravenna nel segno di Testori: “Grande affluenza di pubblico per la mostra del Mar”. Testori anche sulla Voce a pagina 18: Isabella Leardini intervista il poeta Davide Rondoni, in occasione dell’uscita dell’Oscar Mondadori dedicato alle poesie dell’artista milanese.
Sul Carlino, a pagina 4 nell’articolo a firma di Grazia Buscaglia, leggiamo della situazione del carcere riminese: “Qui da voi ci sono 204 detenuti di cui il 70% sono stranieti su una capienza di 150. Vale a dire che ci sono 54 prigionieri in più. Ci è stato spiegato che da aprile la situazione poi peggiora in modo esponenziale. Noi abbiamo visitato, accompagnati dal comandante delle guardie carcerarie, Fernando Picini, la zona Bronx del Casetti”.


A pagina 9 la Voce riporta nel pezzo di Paolo Facciotto: “Sappiano i cittadini riminesi che nella loro città c’è un luogo dove si contravviene all’articolo 3 della Convenzione dei diritti umani, dove si registrano trattamenti inumani e degradanti”.


Il Corriere a pagina 5 oltre all’articolo principale dedica un box sulla mancanza a Rimini del garante dei detenuti: “Il garante per i diritti dei detenuti a Rimini non esiste. Eppure il Comune potrebbe istituirlo nel giro di poche settimane. Senza contare che ha la persona adatta già in casa: il consigliere comunale del Pd Vincenzo Gallo, avvocato di professione, aveva già chiesto a più riprese all’amministrazione di tutelare i carcerati, dando appunto vita a «questa figura fondamentale, che potrebbe raccogliere il disagio delle persone costrette a vivere in condizioni di assoluta difficoltà». Lo aveva chiesto a partire addirittura dalla scorsa legislatura ma ancora non è stato fatto niente”.


La crisi dell’edilizia. Fa impressione leggere i numeri riportati dal Nuovo Quotidiano a pagina 7 nell’articolo a firma di Federico Rossi: “3,7 la percentuale del calo delle imprese nel settore edilizio. Se non fosse stato per i lavori sulla A14, sarebbe stato all’8%. 627 le imprese attualmente in piedi. Tre anni fa erano 787. 700 le imprese artigianali. Tra queste una ventina chiuderanno a breve”.


Tornando alla cronaca, a pagina 4 del Corriere Patrizia Lancellotti fa il punto sul caso della ragazza 33enne trovata sabato sera ubriaca e sotto choc. “Sarebbe stato proprio uno sconosciuto, uno straniero, a raccoglierla per strada mentre chiedeva un passaggio per tornare a casa, troppo ubriaca per mettersi alla guida. Quell’uomo però l’avrebbe portata a casa sua e quantomeno molestata. Insieme a lui, forse, altri due uomini. Nel ricordo fumoso della donna c’è la certezza di essere fuggita da quell’abitazione scavalcando un cancelletto basso: ai carabinieri ha anche fornito alcuni dettagli utili per ritrovare la casa".
Su La Voce a pagina 9 sempre Facciotto segnala la presenza di don Andrea Grillo, una delle voci più critiche su Benedetto XVI, a un incontro sul Concilio Vaticano II organizzato dall’Istitituto di Scienza religiose della diocesi.


Sul Corriere a pagina 7, si torna sul naufragio della Costa Concordia al Giglio con le dichiarazioni del prefetto Franco Gabrielli con dettagli sull’ispezione fatta all’interno della cabina di Dayana e Williams Arlotti.