29 settembre

Mercoledì, 29 Settembre 2021

Chi riapre e chi no | Santinato: 10 richieste al sindaco | Lo Ior riparte da Rimini

“La misura è colma”. Dopo l’ennesimo rinvio in Comitato tecnico scientifico sulla data di riapertura dei locali da ballo, le discoteche si preparano a iniziare una stagione di proteste “rumorose, di cui penso si parlerà parecchio”, annuncia il presidente regionale del Silb Gianni Indino (ilCarlino, Corriere, BuongiornoRimini).

“Così i conti tornerebbero”. Massimiliano Giometti, gestore di 12 multisale tra Romagna e Marche accoglie con favore la possibilità di utilizzare l’80% dei posti disponibili, un’apertura del Cts che deve essere ancora confermata dal governo. “Questa implementazione ci consente di poter far quadrare i conti, se la gente tornerà, come ci auguriamo, al cinema” (ilCarlino, Corriere).

Bollettino. Sono 17 i nuovi positivi tracciati ieri nella provincia di Rimini. Stabile il numero dei malati di covid ricoverati in terapia intensiva, 5 in totale (ilCarlino, BuongiornoRimini).

Test salivari a scuola: le famiglie restano indecise. La sperimentazione è partita ieri anche a Rimini in due scuole di Viserba, la media ‘Enrico Fermi’ e l'elementare ‘Flavia Casadei’ (ilCarlino, Corriere). Sono stati però solo 91 i campioni restituiti dai bambini ai sanitari. “Purtroppo l’adesione da parte delle famiglie non è stata molto elevata. A dire il vero un po’ ce l’aspettavamo. Si trattava della prima volta, era prevedibile. Ma ci aspettiamo più adesioni già al prossimo monitoraggio”, spiegano dalla Asl (ilCarlino).

Covid e lavoro. Nel 2020 sono stati 291 genitori con figli di tre o meno anni che hanno deciso di dimettersi per le difficoltà incontrate. Tra essi 221 mamme e 70 papà (Corriere, BuongiornoRimini).

“Costa la metà del Metromare…”. Il candidato sindaco del centrodestra a Rimini, Enzo Ceccarelli, lancia la sua idea: costruire al largo tre piattaforme con ristoranti, negozi e ormeggi per yacht e motonavi. Questa l’idea che ha chiamato Isola delle rose (ilCarlino, Corriere, BuongiornoRimini).

La salute al centro. “Nel nostro programma puntiamo a realizzare nuove Case della salute”, spiega il candidato sindaco del centrosinistra Jamil Sadegholvaad. In programma anche  “l’aumento delle case di riposo, con più personale, e di prestazioni e servizi sanitari di prossimità” e l'istituzione, "insieme all’Ausl, della figura degli infermieri di quartiere” (ilCarlino).

“Una macchina amministrativa inclusiva”. Gloria Lisi candidata sindaca dei 5Stelle e di alcune liste civiche immagina un’amministrazione”che ponga al centro il cittadino, orientata alla soddisfazione delle persone e in grado di ascoltare e raccogliere davvero bisogni, esigenze, istanze, spunti, orientata sempre più verso il risultato” (ilCarlino, BuongiornoRimini).

Le dieci cose che dovrà fare il nuovo sindaco di Rimini? il Carlino le ha chieste al presidente di Teamwork Mauro Santinato. La prima riguarda i controlli sui cambi di gestione degli alberghi, per  assicurarsi “che vengano rispettati determinati standard e cercando di sfavorire le attività poco chiare che a volte vi si celano dietro”.

La prima volta al voto e anche candidata. Il Carlino intervista Vittoria Soleri, diciottenne candidata con la lista Rimini Futura con Jamil.

Lo Ior riparte da Rimini. Inaugurata la nuova sede in via Flaminia Conca. “Dopo tanta sofferenza vogliamo approfittare di questa bella occasione per dare un segnale concreto di ripartenza”, ha detto il direttore dell’Istituto oncologico romagnolo, Fabrizio Miserocchi (ilCarlino, BuongiornoRimini).

“Mi rifiuto di deporre in un'aula con il crocifisso”. L’ex magistrato Luigi Tosti, antesignano in Italia della battaglia contro il simbolo cristiano nelle aule di tribunale, ha ottenuto un risultato. Avrebbe dovuto testimoniare come parte offesa in un processo per tentata truffa, ma si è rifiutato. Il giudice ha rinviato l’udienza e chiesto alla cancelleria di mettere  disposizione, la prossima volta, un’aula nella quale non ci sia il crocifisso (Corriere).

Altro in questa categoria: « 21 ottobre