/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

Mencarelli e Corradi al secondo incontro del Portico del Vasaio

Giovedì, 02 Luglio 2020

La tempesta smaschera la nostra vulnerabilità e lascia scoperte quelle false e superflue sicurezze con cui abbiamo costruito le nostre agende, i nostri progetti, le nostre abitudini e priorità. Ci dimostra come abbiamo lasciato addormentato e abbandonato ciò che alimenta, sostiene e dà forza alla nostra vita e alla nostra comunità”. È un brano del discorso di papa Francesco il 27 marzo scorso, in piazza San Pietro deserta, sotto la pioggia.

L’esperienza della fragilità, evocata dal papa, è stata comune a tutte gli uomini nel periodo di lockdown da pandemia, suscitando domande che ancora restano aperte.

Saranno al centro del secondo incontro del ciclo “Come un pic nic sul tetto” proposta dal centro culturale Portico del Vasaio di Rimini sui propri canali Facebook e Youtube. Il titolo dell’incontro online, in programma domani venerdì 3 luglio alle ore 19, è appunto Elogio della fragilità. Parteciperanno lo scrittore Daniele Mencarelli (nella foto in basso), vincitore del Premio Strega Giovani con il suo ultimo romanzo “Tutto chiede salvezza” dedicato appunto ad un’esperienza di fragilità, e la giornalista Marina Corradi, di Avvenire. La conversazione sarà integrata da brani di Bettocchi, Peguy e dello stesso Mencarelli.

Per seguire l'incontro su Youtube cllicare qui

Per seguire l'incontro su Facebook cliccare qui