/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

Marcello replica agli strateghi che hanno invitato a non votare per lui

Domenica, 02 Febbraio 2020

Anche i moderati a volte sbottano. Ed anche una persona posata e tranquilla come Nicola Marcello, candidato nelle lista di Forza Italia alle regionali, non ha potuto non reagire alle dichiarazioni di Alessandro Ravaglioli, ex berlusconiano ora passato sotto le insegne della Lega. In una intervista al Corriere Romagna si è proposto come grande stratega dei moderati riminesi, fatti convergere su Montevecchi. A leggere l'intervista sembra che anche il successo di Marcello in Forza Italia sia frutto di questa strategia.

"Stamane  - scrive Marcello sul proprio profilo Facebook - aprendo i giornali scopro di avere “degli amici “ strateghi di politica che esaltavano il mio risultato in città ma che tuttavia per mesi hanno predicato anche ad amici miei, se non familiari addirittura, che il voto dato a me era sprecato, inutile e che il seggio di Rimini veniva sempre dopo Modena ! Senza nulla togliere ai modenesi, in particolare al mio collega fraterno Andrea Galli, il responso delle urne ha fatto diventare Rimini il secondo collegio ed in caso di vittoria del centro destra, anche con il risultato deludente del partito il seggio scattava per Rimini".

W a riprova Marcello pubblica i quozienti elettorali di Forza Italia dove risulta che Rimini arriva dopo Bologna e prima di Modena.