/*Facebook Pixel Code*/ /*End Facebook Pixel Code*/

Elezioni, Salvini all’attacco su spaccio e residenze fittizie ai pusher

Venerdì, 10 Gennaio 2020

(Rimini) Elezioni, il leader della Lega entra sulle questioni riminesi. “Spaccio di droga, residenze fittizie ai clandestini-pusher, strutture pagate dai cittadini ma affidate ai centri sociali, coccole a chi non rispetta le regole: anche a Rimini si vedono i risultati del malgoverno del Pd di Bonaccini. Ringraziamo Forze dell’Ordine e magistratura e non vediamo l’ora di portare il buonsenso e il buon governo della Lega a Rimini, in Emilia-Romagna e in tutto il Paese”, dice Salvini, commentando l’operazione “Clean park” che ha smantellato lo spaccio nei parchi cittadini e le successivr polemiche per Casa don Gallo e Casa Madiba, i cui gestori hanno ammesso di aiutare i migranti senza dimora ad ottenere la residenza, tra essi si è scoperto ci fossero anche alcuni pusher coinvolti nell’operazione.