Rimini, confronto a distanza (breve) fra Salvini e le "sardine"

Domenica, 24 Novembre 2019

Via Bonsi piena (circa un migliaio di persone) per Matteo Salvini, che ha inaugurato la nuova sede della Lega di Rimini; piazza Cavour piena, con alcune migliaia di persone, per il raduno delle "sardine".

La città ieri ha vissuto la prima giornata di intensa campagna elettorale in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio.

I due raduni, a due ore di distanza, vicini di poche decine di metri, si sono svolti tranquillamente, senza incidenti. In molti, fra le sardine, avevano in mano il simbolo del pesce. Ne è sfilato anche uno gigantesco con la scritta "Magna questa".

Salvini ha snocciolato per quaranticinque minuti i suoi cavalli di battaglia, dalla lotta alle tasse a quota 100. In piazza le sardine hanno replicato alle accuse ricevute negli ultimi giorni da Lucia Bergonzoni, ed hanno cantato Romagna mia e Bella ciao.


Le vostre foto

Rimini by @lisaram, foto vincitrice del 7 dicembre

#bgRimini

Le nostre città con gli occhi di chi le vive. Voi scattate e taggate, noi pubblichiamo. Tutto alla maniera di Instagram