Carim, Ticchi lascia il cda

Venerdì, 19 Maggio 2017

(Rimini) Renzo Ticchi lascia il cda di Banca Carim. Le dimissioni sono state consegnate ieri, si parla di motivi familiari. “A seguito di impegnative esigenze sorte a livello familiare, non sono più in grado di assolvere in maniera adeguata il mio compito di amministratore” ha specificato il Dott. Ticchi “e mi trovo costretto a dimettermi dal ruolo”. La banca si riserva di comunicare eventuali decisioni assunte in merito alla sua sostituzione.