IEG, sospesa la quotazione in Borsa. "Situazione sfavorevole del mercato"

Mercoledì, 05 Dicembre 2018

Brusca frenata sulla quotazione in Borsa di IEG. Con una nota diffusa nel tardo pomeriggio la società ha infatti comunicato di aver deciso di ritirare il collocamento privato riservato ad investitori istituzionali delle azioni ordinarie, finalizzato alla quotazione delle Azioni sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”). Ieri era stata data notizia della proroga del collocamento, ma evidemente la proroga non ha dato i risultati sperati.

"Tale decisione - scrive infatti IEG - è stata assunta a causa della sfavorevole situazione del mercato azionario, domestico e internazionale, che non permette al momento di apprezzare compiutamente il valore di IEG".
"La società, i cui fondamentali sono e rimangono solidi, - conclude la nota - continuerà il suo percorso di sviluppo valutando altre possibili leve strategiche coerenti con il suo andamento di crescita continua; il piano industriale non subirà rallentamenti e modifiche. La quotazione in Borsa resta, in ogni caso, uno degli obiettivi futuri della società".

Subito dopo questa nota, è arrivata la convocazione di una conferenza stampa che i vertici di IEG, Lorenzo Cagnoni e Ugo Ravanelli, terranno venerdì mattina per presentare i risultati della società a settembre e delle previsioni al 31 dicembre 2018