Teatro Galli, ‘Barbiere smart’ con il quintetto dell’orchestra Rossini

Giovedì, 15 Novembre 2018

(Rimini) Dopo la speciale ‘anteprima’ lo scorso 25 ottobre, con una speciale rappresentazione eseguita dall’Orchestra Lettimi riservata ai ragazzi e ai nonni a tre giorni dall’inaugurazione del Teatro Galli, il palcoscenico riminese torna ad ospitare “Il barbiere di Siviglia smart”, progetto dell’Orchestra Sinfonica della città di Pesaro in omaggio a Gioacchino Rossini, tra i più rappresentativi musicisti della storia della musica e del melodramma della prima metà dell'Ottocento di cui proprio il 13 novembre scorso si sono celebrati i 150 anni dalla morte. Una versione adattata del più celebre ed eseguito lavoro del compositore marchigiano che sarà proposto dal quintetto dell’Orchestra Sinfonica Rossini al pubblico domenica 18 novembre alle 21 al Teatro Galli, nell'ambito dei Concerti da Camera della Sagra Musicale Malatestiana.
Il barbiere di Siviglia smart è una versione agile e accattivante del capolavoro rossiniano, che debuttò nel 1816 e che comprende arie, duetti e pezzi d’insieme di grande valore, assoluta genialità e notorietà. La trascrizione musicale e l’adattamento del testo portano la firma di Noris Borgogelli, che ha riscritto l’opera per piccolo ensemble e con la presenza dei personaggi principali. Una versione inedita e concentrata nell’arco di circa 80 minuti fra i numeri musicali dell’opera e la lettura dei testi di raccordo fra un brano e l’altro, con un ritmo serrato e un continuo crescendo rossiniano. Sul palco insieme a Quintetto dell'Orchestra Sinfonica G. Rossini diretto da Borgogelli ci saranno Giorgia Paci nei panni di Rosina, Manuel Amati nelle vesti del Conte di Almaviva e William Hernandez a dare voce a Figaro.