Il mare del desiderio al ponte di Tiberio

Mercoledì, 22 Agosto 2018

(Rimini) E’ una Rimini mai vista quella che quasi tremila spettatori hanno potuto ammirare l’altra sera, domenica 19 agosto, assistendo allo spettacolo inaugurale del Meeting per l’amicizia tra i popoli. Sulle poltroncine e sull’erba nelle aree adiacenti al bacino del bimillenario Ponte di Tiberio gli spettatori hanno vissuto la drammatica e tormentata storia d’amore tra Donna Prouheze e Don Rodrigue, raccontata da Paul Claudel ne “La scarpetta di raso”. La vicenda è simbolo del desiderio umano suscitato dal fascino di una presenza umana nella propria vita, ma anche rappresentazione di quanto l’esperienza dell’amore – che muove la vita e la storia - apra a un bisogno di appagamento e di spiegazione della sua natura ancora più grande. Qui di seguito alcune immagini di un’indimenticabile serata per Rimini. Nelle foto, in particolare, i protagonisti dello spettacolo, sotto la regia di Otello Cenci: Donna Prouheze (interpretata da Benedetta Dimaggio), Don Rodrigue (Massimo Nicolini) e Don Camille (Franco Ferrante).


Le vostre foto

Bellaria by @lordbacio, foto vincitrice del 17 novembre

#vivoRimini

Le nostre città con gli occhi di chi le vive. Voi scattate e taggate, noi pubblichiamo. Tutto alla maniera di Instagram