“Rimini realtà variegata”, il saluto del prefetto Tramonti

Venerdì, 20 Luglio 2018

(Rimini) “Rimini è una realtà variegata, in continuo cambiamento, dove si registrano presenze turistiche tradizionali e quelle di altra tendenza, per cui anche la sicurezza pubblica deve mutare, mantenendo sempre la guardia alta". Lo ha detto la prefetta uscente di Rimini, Gabriella Tramonti, che da lunedì prenderà servizio a Cagliari. Tramonti prenderà il posto di un'altra donna prefetta, Tiziana Giovanna Costantino, andata in pensione per raggiunti limiti di età.
A Rimini i saluti con le autorità cittadine, durante i quali Tramonti ha ripercorso le tappe del proprio mandato iniziato a marzo 2017 e caratterizzato da una stretta collaborazione con i Comuni della provincia. Dal patto per la sicurezza firmato in prefettura a Rimini dal prefetto, dall'allora ministro degli Interni Marco Minniti, dal questore Maurizio Improta e dai 25 sindaci della provincia, all'impegno per la nuova questura di Rimini.
"I presidi territoriali delle forze dell'ordine devono avere sedi dignitose", ha detto Tramonti ricordando l'importate collaborazione avuta nel Riminese con la Questura dove ha trovato "grande professionalità", con il Comando provinciale dei Carabinieri e con la Guardia di finanza. "Le settimanali riunioni del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica in prefettura - ha ricordato - sono servite a concordare, con buon senso ed equilibrio, una linea per la sicurezza per tutti gli eventi, nessuno è stato cancellato, anche alla luce delle nuove normative anti terrorismo” (Ansa).