Wifi in spiaggia, Pecci: bando 'alla chetichella'

Giovedì, 24 Maggio 2018

(Rimini) Per l’installazione delle antenne per il wifi in spiaggia sarà indetto un bando, nonostante la cooperativa dei bagnini di Rimini sud  si fosse già organizzata precedentemente e  autonomamente affindandosi alla Inwit, società del gruppo Tim, un “po’ alla chetichella”, secondo il capogruppo della Lega Marzio Pecci.
“Noi della Lega non possiamo consentire che ancora si continui ad amministrare in questo modo poco trasparente perché in questo caso lo fate sulla pelle dei cittadini e dei turisti che affollano le nostre spiagge”. Questa sera in consiglio comunale, Pecci interrogherà l’amministrazione su alcuni punti. “Chiedo di sapere: se è vero che in spiaggia il WI FI c'era già; chi si è aggiudicato il bando e per quanto tempo; quale sarà il canone annuo che la società aggiudicatrice pagherà; quali saranno i rischi ed i gradi di inquinamento; quale è il parere di Arpa; come è stato pubblicizzato il bando; se è vero che è stato affisso per sole due settimane”.