Scrivi qui la tua mail
e premi Invio per ricevere gratuitamente ogni mattina la nostra rassegna stampa

Continua perseguitare ex moglie, arresto

Lunedì, 19 Marzo 2018

(Rimini) Pur sottoposto all'obbligo di dimora nel Comune di Rimini e già al divieto di avvicinamento alla ex moglie per maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori e dopo essere già stato arrestato lo scorso settembre per l'aggressione all'ex suocero, ha continuato a perseguitare la donna e ora è finito di nuovo in manette.
Protagonista della vicenda un 40enne arrestato ieri dai Carabinieri riminesi - cui la donna si era rivolta - che hanno eseguito un provvedimento di aggravamento della misura cautelare con la custodia in carcere. I comportamenti del 40enne verso la ex coniuge sono iniziati circa 5 anni fa quando l'uomo, definito geloso e possessivo, ha iniziato ad aggredirla con condotte sfociate anche in episodi di violenza fisica. Circa un anno fa la donna ha deciso di lasciare il marito che - abbandonata la casa coniugale - ha iniziato a perseguitarla tempestandola di telefonate, seguendola nei suoi spostamenti, minacciandola e cercando di aggredirla. Condotte proseguite malgrado i divieti (Ansa).



Le vostre foto

La ruota panoramica by @ottavg, foto vincitrice del 7 luglio

#vivoRimini

Le nostre città con gli occhi di chi le vive. Voi scattate e taggate, noi pubblichiamo. Tutto alla maniera di Instagram