Scrivi qui la tua mail
e premi Invio per ricevere gratuitamente ogni mattina la nostra rassegna stampa

Vigili arrestati, l’amministrazione: sostegno e piena fiducia nella magistratura

Giovedì, 15 Marzo 2018

(Rimini) “Sostegno e piena fiducia nella magistratura e nell'autorità inquirente affinché la verità e i fatti emergano in ogni loro aspetto, perché questo è ciò che chiede e pretende la comunità e si merita Rimini”. Questa la dichiarazione dell’amministrazione comunale di Rimini alla notizia degli otto agenti della polizia municipale indagati, tra cui quattro agli arresti, per peculato ed altri reati.
“Vicinanza alle donne e agli uomini del Corpo della Polizia Municipale di Rimini che ogni giorno svolgono con coscienza e impegno il loro lavoro a servizio della collettività; un lavoro indiscutibile che non può e non deve essere inficiato sia da giudizi formulati prima del tempo, sia da comportamenti in violazione delle leggi che la Giustizia dovesse mettere in evidenza e sanzionare nei confronti di singoli. Auspicio a che gli agenti della Polizia Municipale, coinvolti nell'indagine e destinatari di provvedimenti cautelari, possano dimostrare l'estraneità alle accuse rivolte loro. Questa la posizione dell'amministrazione comunale di Rimini alla notizia di una indagine- che, non va mai dimenticato, è stata attivata proprio grazie a una segnalazione alla magistratura da parte del Corpo di Polizia Municipale di Rimini- i cui primi dettagli lasciano sconcertati e molto preoccupati circa la gravità dei reati contestati. La verità e il pieno, totale accertamento dei fatti, nel rispetto del lavoro di chi indaga e dei diritti degli indagati, è oggi la sola cosa che interessa alla comunità riminese”.



Le vostre foto

Rimini by @joanin87, foto vincitrice del 21 ottobre

#vivoRimini

Le nostre città con gli occhi di chi le vive. Voi scattate e taggate, noi pubblichiamo. Tutto alla maniera di Instagram