Scrivi qui la tua mail
e premi Invio per ricevere gratuitamente ogni mattina la nostra rassegna stampa

Enada, a Rimini la fiera del gioco (non solo azzardo)

Martedì, 13 Marzo 2018

(Rimini) L’appuntamento del gaming e dell'amusement leader nel Sud Europa è da domani al 16 marzo alla fiera di Rimini, con l'organizzazione di Italian Exhibition Group, la promozione di SAPAR e il supporto di Euromat. Ad inaugurare la kermesse, domani alle 11 presso la hall A5 – C5, sarà il presidente della Camera di Commercio di Rimini e di Forlì – Cesena, Fabrizio Moretti, insieme ai presidenti di SAPAR Raffaele Curcio e di IEG, Lorenzo Cagnoni. Subito dopo il taglio del nastro, si terrà la consueta conferenza stampa di apertura, a cui parteciperanno i vertici di IEG e di SAPAR e che servirà a fare il punto sul mercato e gli scenari del momento. L'appuntamento è alle ore 11.15 in sala Tiglio (padiglione A6).
In fiera, spazio all'intera filiera del gioco e a tutte le novità delle aziende italiane ed estere: dalle newslot alle VLT, dalle attrezzature del divertimento ai nuovi sistemi di pagamento, fino agli arredamenti e ai servizi per casinò, sale giochi e bingo. L'evento è imprescindibile per il business del settore e costituisce un'occasione irrinunciabile per delineare gli sviluppi futuri del comparto.
La 30esima edizione conta già numerose novità. A cominciare da una nuova sezione dedicata all'universo dei giochi senza vincite in denaro, Rimini Amusement Show, area dedicata al mondo dell'intrattenimento puro e che punta a promuovere la creatività e i prodotti italiani anche all'estero. Vi trovano posto: kiddie rides, redemption, videogames, giochi tradizionali e intramontabili come flipper, calciobalilla, bowling, biliardi, ping pong e freccette; nuove tecnologie come realtà virtuale e laser games; attrazioni per parchi, gonfiabili e molto altro. Imperdibili gli eventi più tradizionali, come l'8° SPRING PINBALL TOURNAMENT, torneo internazionale di flipper sportivo, o più innovativi, come il primo Trofeo Rimini Amusement Show 2018, nell'area dedicata agli E-SPORTS, i videogames sugli sport reali.
Ma è la parola 'internazionalità' ad essere tra i capisaldi di questa edizione, grazie soprattutto alla piattaforma di matching organizzata da IEG. Le aziende espositrici potranno infatti incontrare i buyer provenienti da molti paesi, soprattutto europei, tra cui: Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Georgia, Bulgaria, Cipro, Turchia, Grecia, Spagna e Tunisia. L'agenda degli appuntamenti è stato possibile fissarla già i giorni scorsi, i business meeting si svolgeranno direttamente negli stand delle aziende con il supporto dell'ufficio marketing estero di IEG.



Le vostre foto

Rimini by @flachir, foto vincitrice del 15 settembre

#vivoRimini

Le nostre città con gli occhi di chi le vive. Voi scattate e taggate, noi pubblichiamo. Tutto alla maniera di Instagram